Bruschetta irlandese

La bruschetta irlandese è un antipasto di pesce che ricorda la classica bruschetta caprese che però racchiude sapori nordici, freschi ed intensi. Vediamo insieme come prepararla ed alcuni consigli per un risultato davvero perfetto

Bruschetta irlandese
Difficoltà
Preparazione
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La bruschetta irlandese è un antipasto leggero e molto fresco, che si può aggiungere ad un buffet di antipasti. La preparazione della bruschetta irlandese è semplicissima ma soprattutto molto veloce, il che rende questo piatto perfetto per che ha poco tempo da dedicare ai fornelli o per chi, specialmente in estate non ha voglia di preparazioni lunghe e molto laboriose. Vediamo insieme come preparare, quindi, una perfetta bruschetta irlandese.

Ingredienti

  • 400 g di pane in fette
  • 300 g di Philadelphia
  • 200 g di salmone affumicato
  • 50 g di rucola
  • qualche goccia di limone

Bruschetta-irlandese-91005

Preparazione

Per iniziare la preparazione della bruschetta irlandese dovete partire dal pane, che andrà affettato e ridotto in quadrotti, che saranno facili da servire ai propri ospiti. Lo spessore ottimale sarà di circa 1 cm a fetta.

In un mixer aggiungete la Philadelphia e circa metà del salmone. Fate andare per qualche secondo così che otteniate una crema morbida al salmone, che dovrete spalmare sulle vostre fette in maniera tale da ricoprirne completamente la superficie.

Quando avrete farcito tutte le fette di pane a vostra disposizione adagiate su ognuna di esse una fettina di salmone, ritagliandola a metà se fosse troppo grande. È importante, infatti, che il salmone sia grande quasi quanto la fetta, mai più grosso altrimenti risulterebbe non soltanto poco bello da vedere ma anche poco pratico da consumare.

Adesso su ogni bruschetta irlandese così ottenuta aggiungete qualche foglia di rucola e qualche goccia di limone, che renderà il tutto ancora più piacevole da consumare.

Condite la vostra bruschetta irlandese con un pizzico di sale e di pepe così da renderle ancora più saporite. A questo punto la bruschetta irlandese è pronta da portare a tavola.

Bruschetta-irlandese-91005

Consigli e varianti

La tipologia di salmone solitamente consigliata per questo tipo di preparazione è il salmone affumicato irlandese, perché è quello che ha un sapore più forte ed intenso.

Potete utilizzare del pane di rimacino oppure del pane integrale. Ottimo anche del pane nero ai cereali,. Scegliete, quindi, in base ai vostri gusti ed a quelli dei vostri ospiti.

La bruschetta irlandesa è una variante della classica bruschetta caprese, che riprende un po’ i sapori nordici della Svezia, ma che ormai è conosciuta in tutto il mondo per il suo sapore fresco ed intenso. In alternativa, però potete servire delle barchettedi pane ripiene, delle patate ripiene o dei crostini di polenta. Tutte preparazioni ricche e buonissime.

Conservazione

La bruschetta irlandese è ottima da consumare subito dopo averla preparata per apprezzare la giusta consistenza del pane. La bruschetta irlandese, però, si può conservare per al massimo due giorni chiuse all’interno di un contenitore ermetico oppure avvolte con della pellicola trasparente così che si mantengano perfette. La bruschetta irlandese andrà, però, lasciata a temperatura ambiente per almeno mezzora prima di essere nuovamente servite ai vostri ospiti.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!