Caponata con patate, olive e alloro

La caponata con patate, olive e alloro è una variante della classica caponata di melanzane, arricchita in questo caso dalla presenza di altri ingredienti. Ecco la ricetta

Caponata con patate, olive e alloro
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La caponata con patate, olive e alloro è un po’ una ricetta rivisitata della classica caponata. Ottima d’estate ma anche d’inverno, una ricetta un po’ per tutte le stagioni, saziante ma allo stesso tempo leggera e gustosa

Le patate rendono questa peperonata leggermente cremosa, e l’alloro aiuta la digeribilità.

La caponata ha una varietà enorme di rivisitazioni, tutte buone e molto semplici da realizzare. Vediamo, quindi, insieme come preparare questo piatto.

Ingredienti

  • 2 peperoni
  • 20 olive nere
  • 1 patata
  • 2 alloro
  • q.b di sale
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 1 melanzana
  • 1 cipolla rossa

Preparazione

Per la preparazione della caponata con patate, olive e alloro iIniziate con la melanzana (sceglietela grande, altrimenti utilizzatene due piccole), lavatela bene e tagliatela orizzontalmente a fette di 2 cm circa, cospargete di sale e mettete in un recipiente a riposare ed espellere l’acqua, potete anche aggiungere un peso per accellerare il processo.

Pelate la patata, tagliatela a quadratini grossi e versateli in una pentola dove avrete nel frattempo fatto soffriggere la cipolla, lasciate cuocere per almeno 10 minuti mescolando di tanto in tanto

Lavate i peperoni, usate preferibilmente un peperone giallo e uno rosso, togliete la parte non commestibile e togliete i semini in eccesso. Tagliate i peperoni a pezzi quadrati di circa 2cm x 2cm e versateli in un recipiente.

Prendete la melanzana che nel frattempo ha espulso un po’ d’acqua in eccesso e tagliate verticalmente formando anche in questo caso dei quadratini come quelli dei peperoni.

Aggiungete ora i peperoni e la melanzana nella pentola con le patate che oramai hanno raggiunto una media cottura, aggiungete del sale e mescolate, fate cuocere finchè non saranno ammorbiditi leggermente, aggiungete un po’ d’acqua, le olive nere e l’alloro, e lasciate cuocere altri 15/20 minuti

In alternativa potete preparare delle verdure gratinate al forno o delle melanzane gratinate al parmigiano.

Conservazione

La caponata con patate, olive e alloro si conserva per un paio di giorni in un contenitore ermetico riposto in frigorifero. Potrà essere consumata dopo averla lasciata a temperatura ambiente per almeno mezzora.

I consigli di Monica

Prima di servire togliete l'alloro, che potete usare per decorare. Servite la caponata preferibilmente con dei crostini, oppure con del pane tostato croccante fatto da voi. Se avete del pane avanzato del giorno prima, sarà perfetto per fare questi crostini tostati. La caponata con olive, patate e alloro potete mangiarla senza problemi il giorno dopo, e addirittura fredda, sarà squisita ugualmente.

Altre ricette di Antipasti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!