Antipasti   •   Sfiziosi e veloci   •   Vegeteriano   •   Vegano   •   Light

Carpaccio di zucchine alla menta

Il carpaccio di zucchine alla menta è un ottimo contorno o antipasto, fresco e senza cottura ma davvero delizioso. Ecco la ricetta

Carpaccio di zucchine alla menta
Difficoltà
Preparazione
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il carpaccio di zucchine alla menta è un piatto velocissimo da preparare, perfetto per la stagione estiva in cui si preferiscono come contorno o come antipasto delle verdure non cotte o preparazioni che non richiedono l’utilizzo del forno o che non ci tengono ai fornelli per troppo tempo.

Si tratta di un piatto molto semplice, perfetto anche per chi vuole fare attenzione all’assunzione di calorie perché vuole rimettersi in forma o per motivi di salute. Le zucchine, in questo caso, vengono infatti servite dopo essere state marinate utilizzando del sale e del limone. Nessun grasso, quindi, che viene cotto ad un piatto finale molto saporito e particolare.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un ottimo carpaccio di zucchine alla menta.

Ingredienti

  • 4 zucchine genovesi
  • 3 limoni
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di menta

Preparazione

Per iniziare la preparazione del carpaccio di zucchine alla menta dovete partire proprio delle zucchine, l’ingrediente basilare di questa preparazione.

Le zucchine andranno private delle due estremità, lavate ed asciugate e poi ridotte utilizzando una mandolina in rondelle o in fette sottilissime. È importante che le fette siano molto sottili affinché la marinatura possa avere successo e soprattutto possa rendere il piatto cgradevole da mangiare. Le zucchine, infatti, con la marinatura si ammorbidir anno e saranno piacevoli da consumare a patto che siano ben sottili.

Se non avete una mandolina a vostra disposizione potete utilizzare un pelapatate. Mettete le fette di zucchine all’interno di un’insalatiera e coprite con il succo di limone ed il sale. Coprite il tutto con un canovaccio e mettete in frigorifero per almeno tre ore a marinare. In questo modo, infatti, le zucchine si ammorbidiranno per bene soprattutto assorbiranno il sapore intenso del limone.

Terminata la marinatura le zucchine potranno essere strizzate con un canovaccio così da perdere il succo di limone in eccesso e condite con dell’olio extravergine d’oliva e della mente tritata. Condite il tutto con del pepe o con del peperoncino per dare anche una nota piccante al piatto.

Il carpaccio di zucchine alla menta andrà lasciato a riposare per un’altra mezz’ora circa prima di essere servito ai vostri ospiti.

In alternativa potete preparare delle zucchine in carpione o delle zucchine alla scapece.

Conservazione

Il carpaccio di zucchine alla menta si conserva per al massimo un paio di giorni in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico. Basterà aggiungere un filo d’oliva extravergine a crudo nel momento in cui servite il piatto.

I consigli di Fidelity Cucina

Il carpaccio di zucchine alla menta può essere arricchito in tanti modi aggiungendo anche delle altre verdure, come ad esempio delle carote. In entrambi i casi, però, bisogna sempre ricordare che lo spessore delle verdure è essenziale per la buona riuscita del piatto. Potete aggiungere anche dell'altro limone quando servite il piatto se lo preferite.

Altre ricette di Antipasti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!