Coni di bresaola e Philadelphia

I coni di bresaola e Philadelphia sono un antipasto semplice e sfizioso da preparare, ottimo per un pasto veloce o nei giorni di festa. Ecco la ricetta per prepararli ed alcune varianti interessanti

Coni di bresaola e Philadelphia
Difficoltà
Preparazione
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I coni di bresaola e Philadelphia sono un antipasto molto fresco e velocissimo da preparare, adatto a quando non si ha abbastanza tempo da dedicare ai fornelli ma anche indicato per i giorni di festa o per dei buffet. I coni di bresaola e Philadelphia vengono preparati farcendo le fette di bresaola con del cremosissimo Philadelphia, che si sposa benissimo invece con la robustezza della bresaola. Vediamo, quindi, come preparare degli ottimi coni di bresaola e Philadelphia.

Ingredienti

  • 8 fette intere di bresaola
  • 500 g di Philadelphia pepe q.b.
  • Olive nere q.b.

Ingredienti per guarnire

  • Lattuga o iceberg q.b.

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei coni di bresaola e Philadelphia dovete partire proprio dalle fette di bresaola, che devono essere uniformi ed integre. Poggiatele su un piano di lavoro e dedicatevi al ripieno. Prendete una ciotola e versatevi dentro il Philadelphia, un pizzico di pepe e le olive nere, precedentemente denocciolate e ridotte in piccoli pezzettini.

Amalgamate per bene il tutto e, con l’aiuto di un cucchiaio o di un sac à poche, formate un piccolo cono all’interno delle vostre fette di bresaola. In questo modo sarà facile arrotolare le varie fette così da creare dei veri e propri coni. Potete anche avvolgere semplicemente in un qualsiasi senso a formare degli involtini oppure potete chiudere la bresaola a fagottino e fermare il tutto con dell’erbe cipollina. Decidete in base a come volete presentare il piatto.

Procedete in questo modo con tutte le fette di bresaola a vostra disposizione e poi adagiate i vostri coni di bresaola e Philadelphia su un letto di verdura, che sia lattuga, radicchio, rucola o valeriana. Decidete voi in base ai vostri gusti o a quelli dei vostri ospiti.

I coni di bresaola e Philadelphia possono anche essere preparati in anticipo e poi portati a tavola in un secondo momento a seconda delle vostre esigenze.

Consigli e varianti

Per la preparazione di perfetti coni di bresaola e Philadelphia dovete fare particolare attenzione alla bresaola. Le fette, infatti, devono essere molto compatte e non strappate per evitare che il ripieno fuoriesca. Potete farcire i coni di bresaola e Philadelphia anche con un altro formaggio spalmabile a vostra scelta, come ad esempio dello stracchino. Inoltre, potete realizzare dei coni di questi tipo anche con del prosciutto cotto o con del salame. Le possibilità per realizzare coni di questo tipo sono praticamente infinite.

I coni di bresaola e Philadelphia sono un antipasto molto veloce e sfizioso da preparare. In alternativa o per arricchire il vostro buffet potete preparare delle girelle di prosciutto cotto e Philadelphia, un tris di tartine, dei crostini di polenta, dei cornetti salati, delle pizzette di sfoglia, dei chicken rolls, degli involtini di cetrioli, della mozzarella in carrozza, delle polpette di pane, delle olive all’ascolana, delle crocchette di patate, degli arancini di riso o dei funghi ripieni. Per gli amanti del pesce, invece, potete preparare dell’insalata di mare, una tartare di tonno o dei cestini croccanti con mousse al salmone. Farete di certo un figurone.

Conservazione

I coni di bresaola e Philadelphia si conservano perfettamente per un paio di giorni in frigorifero se coperti con della pellicola trasparente o se chiusi all’interno di un contenitore ermetico perché non si secchino a contatto con l’aria. È importante, però, che i coni di bresaola e Philadelphia vengano lasciati fuori dal frigorifero per almeno un’ora prima di essere portati a tavola così da tornare alla giusta temperatura.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!