Antipasti   •   Originali   •   Vegeteriano

Croissant salati con spinaci

I croissant salati con spinaci sono degli antipasti originali e semplicissimi da realizzare. Ecco la ricetta

Difficoltà
Preparazione
Cottura
3 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I croissant salati con spinaci saranno un’ottima idea per un antipasto diverso dal solito, che si presta bene anche per essere consumato come finger food in un buffet di antipasti.

Della pasta sfoglia viene farcita con spinaci, scamorza e besciamella e chiusa poi a formare un croissant. Dopo la cottura al forno il risultato saranno dei croissant salati molto sfiziosi, dell’anima filante e ricchi di sapore sebbene realizzati con pochi e semplici ingredienti.

Si tratta di un piatto molto veloce da realizzare specie se utilizzate la besciamella già pronta.

Vediamo, quindi, insieme come preparare degli ottimi croissant salati con spinaci.

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 350 g di spinaci
  • 100 g di scamorza
  • q.b di besciamella
  • q.b di sale

Ingredienti per spennellare

  • 1 tuorlo
  • 1 cucchiaio di latte

Ingredienti per decorare

  • q.b di semi di papavero

1474980600_ecc3de13054d9721dc8f49bbe8be89a56c05da43-1262888171

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei croissant salati con spinaci dovete partire dal condimento.

Come prima cosa mettete a lessare gli spinaci per all’incirca 15 minuti in acqua salata se utilizzate degli spinaci surgelati. Se, invece, utilizzate degli spinaci freschi dovrete lavarli molto accuratamente così da eliminare ogni residuo di terra e metterli all’interno di una padella antiaderente, aggiustare con del sale e coprire con un coperchio. In pochi minuti gli spinaci inizieranno ad appassire e si cuoceranno perfettamente.

Una volta pronti gli spinaci andranno strizzati per bene così da eliminare tutta l’acqua in eccesso. Dedicatevi a questo punto alla preparazione della besciamella se intendete realizzarla con le vostre mani oppure passate direttamente alla scamorza, che andrà ridotta in cubetti non troppo grandi.

In una ciotola aggiungete gli spinaci ormai bene strizzati, qualche cucchiaio di besciamella ed amalgamate per bene il tutto. La quantità di besciamella dipende dal risultato finale che volete ottenere. Aggiungetene in più o in meno in base a quanto cremoso volete che il ripieno dei vostri croissant salati con spinaci sia alla fine della cottura.

Realizzazione dei croissant salati

Adesso che il condimento è pronto dovete passare alla realizzazione vera e propria dei vostri croissant salati. Prendete la vostra pasta sfoglia, apritela sul piano di lavoro e dividetela in sei spicchi utilizzando un coltello o un tagliapasta dai bordi lisci.

Una volta realizzati gli spicchi dovrete aggiungere alla base un cucchiaio circa del ripieno che avete realizzato prima. Aggiungete sul ripieno anche dei cubetti di scamorza ed a questo punto potete procedere con la realizzazione del croissant.

Arrotolare il vostro spicchio di pasta sfoglia partendo dalla base fino ad arrivare alla punta, avendo cura che quest’ultima si trovi in basso. Fatto questo non vi resta che ripiegare i bordi così da sigillare per bene i croissant e richiudere all’interno perfettamente il condimento.

Questo passaggio è estremamente importante perché altrimenti rischiereste di veder fuoriuscire il ripieno in fase di cottura. Procedete in questo modo fino a quando avrete realizzato tutti i vostri croissant salati con spinaci.

I croissant andranno quindi adagiati su una teglia foderata con carta da forno e spennellateli con un mix di tuorlo ed un cucchiaio circa di latte. Fatto questo non vi resta che aggiungere dei semi di papavero sulla superficie e mettere i vostri croissant salati con spinaci in forno preriscaldato per all’incirca 20 minuti o fino a quando saranno ben dorati in superficie.

Una volta pronti serviteli ben caldi per apprezzarne il ripieno filante e cremoso.

In alternativa potete preparare dei cestini di brisée ripieni o dei cornetti di pizza margherita.

1474980601_16f5adf319583794da7660cdcd88e3dedf4820f0-837119476

Conservazione

I croissant salati con spinaci si conservano per al massimo un paio di giorni se chiusi all’interno di un contenitore ermetico. Prima di servirli di nuovo, però, dovrete scaldarli in forno tradizionale o a microonde. Per apprezzarli al meglio, però, è bene consumarli in giornata.

I consigli di Fidelity Cucina

Potete arricchire ancora di più il sapore dei vostri croissant salati con spinaci aggiungendo all'interno anche dei cubetti di prosciutto oppure variando il ripieno in tanti modi diversi a seconda delle situazioni, del menu che state preparando o gusti dei vostri ospiti. Al posto dei semi di papavero potete utilizzare dei semi di sesamo oppure omettere questo ingrediente.