Fiori di sfoglia alle zucchine

I fiori di sfoglia alle zucchine sono degli antipasti semplicissimi da preparare ma che vi assicureranno un grande successo. Perfetti per le giornate di festa. Ecco la ricetta

Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I fiori di sfoglia alle zucchine sono degli antipasti molto semplici da preparare, ricchi di colore e di contrasti di sapore e per questo ottimi da servire in tante occasioni diverse, anche per dei buffet di antipasti rustici o in occasioni più formali. Saranno perfetti anche per le feste natalizie o per delle cene con più antipasti.

La preparazione è molto semplice, non vi porterà via tanto tempo ma il risultato finale sarà davvero saporito, ricco e soprattutto esteticamente molto gradevole. Si tratta di una preparazione che si può servire ai propri ospiti in tante varianti diverse, giocando con i colori e con le verdure di stagione.

Vediamo, quindi, insieme come preparare degli ottimi fiori di sfoglia alle zucchine.

Ingredienti

  • 2 rotoli di pasta sfoglia
  • 2 zucchine
  • 200 g di provola
  • 180 g di prosciutto cotto
  • q.b di parmigiano reggiano

1479889236_c95bafc2e35a917b5d4b0c448564b0b2afcc19ae-946173355

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei fiori di sfoglia alle zucchine dovete partire delle zucchine. Queste, infatti, andranno private delle due estremità, lavate e poi ridotte in fette molto sottili nel senso della lunghezza. Per fare questo avrete bisogno di una mandolina, che vi permetterà di ottenere delle fette molto sottili ma soprattutto di avere delle fette che siano tutte uguali tra loro.

Realizzazione delle fette
Realizzazione delle fette

Se non avete una mandolina potete tranquillamente utilizzare anche un coltello ben affilato ma dovrete fare attenzione allo spessore, dovrà essere di pochi millimetri, e soprattutto ad avere delle fette che siano tutti uguali così che la cottura in forno sia omogenea per tutti i vostri fiori di sfoglia.

Dischi di pasta sfoglia
Dischi di pasta sfoglia

Fatto questo dedicatevi alla pasta sfoglia. Utilizzando un coppa pasta, infatti, dovrete andare a ricavare dei dischi con i quali dovrete foderare degli stampi per muffin. Fate aderire per bene la pasta sfoglia al fondo ed ai bordi dei vostri stampi ed a questo punto potete dedicarvi alla farcitura.

Fette di zucchine
Fette di zucchine

Riprendete le vostre fette di zucchine che avete momentaneamente messo da parte prima, coprite con delle fette di provola e del prosciutto cotto. Arrotolate il tutto così da formare una spirale.

Creazione della spirale
Creazione della spirale

La spirale di zucchine, formaggio e prosciutto che avete così ottenuta andrà inserita all’interno di ogni cestino. Continuate in questo modo fino a quando avrete realizzato tutti i fiori di sfoglia alle zucchine.

Realizzazione dei fiori

Cospargete con del parmigiano reggiano grattugiato ed a questo punto i vostri fiori di sfoglia alle zucchine sono pronti per essere messi in forno preriscaldato a 180°C per 15 minuti o fino a quando la sfoglia inizierà a dorarsi.

Parmigiano reggiano grattugiato
Parmigiano reggiano grattugiato

Una volta pronti i fiori di sfoglia alle zucchine andranno serviti ai vostri ospiti quando sono ancora ben caldi, così da apprezzarne il ripieno filante.

In alternativa potete preparare dei croissant salati con spinaci o dei cestini di patate. In entrambi i casi si tratta di antipasti davvero molto particolari, semplici da preparare ma di sicuro effetto.

1479889236_01ddcaef1eeaff3c68d0333b268e71c2e8903387-321452899

Conservazione

I fiori di sfoglia alle zucchine si conservano per al massimo un giorno in un contenitore ermetico. Sarà bene scaldarli in forno prima di servirli nuovamente ai vostri ospiti così che il formaggio si fonda di nuovo.

I consigli di Fidelity Cucina

Potete sostituire le zucchine con altre verdure che preferite, come ad esempio delle melanzane o delle carote. Se volete creare una versione vegetariana, omettete il prosciutto cotto e sostituitelo con altre verdure. Per ottenere un ottimo contrasto di colore potete utilizzare zucchine, carote e formaggio. Gli abbinamenti possibili sono davvero tantissimi.