Frittelle di patate e verdure

Le frittelle di patate e verdure sono un piatto semplicissimo da preparare è molto versatile perchè si possono utilizzare tantissime verdure diverse in base alla stagione. Ecco la ricetta

Frittelle di patate e verdure
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le frittelle di patate e verdure sono una ricetta estremamente veloce, semplice e gustosissima. Andranno servite come antipasto, perfette anche in un buffet rustico, ma potranno anche costituire un ottimo secondo piatto per coloro che cercano un’alternativa alla carne ed al pesce.

Le varianti possibili sono tante dal momento che potete utilizzare le verdure di stagione o quelle preferite o che si sposano meglio con il vostro menu. Vediamo, quindi, insieme come preparare delle ottime frittelle di patate e verdure ed alcuni consigli utili per un risultato ancora più sfizioso.

Ingredienti

  • 1 zucchina
  • 2 patate
  • 1 carota
  • 1 peperone
  • 60 g di farina 0
  • 2 wurstel
  • 1 uovp
  • q.b di latte
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • 100 g di spinaci

Preparazione

Per la preparazione delle frittelle di patate e verdure dovete partire proprio delle verdure che vi serviranno per questa preparazione. Le patate andranno dapprima lavate accuratamente, private della buccia e poi grattugiate utilizzando una grattugia a fori larghi. Fate la stessa cosa anche con le zucchine e con la carota.

Le zucchine andranno cosparse con del sale e lasciate riposare per una trentina di minuti così che perdano il liquido di vegetazione in eccesso. Strizzatele ed unitele alle altre verdure.

Dedicatevi a questo punto al peperone che andrà privato del picciolo, diviso a metà e privato di semi e filamenti interni ridotti in piccoli tocchetti. La dimensione dei cubetti è estremamente importante per avere un risultato omogeneo ed esteticamente bello da servire. Lessate anche gli spinaci e una volta cotti strizzateli per bene.

Nel frattempo in una ciotola mettete insieme l’uovo, la farina, sale, pepe e quanto basta di latte così da ottenere una pastella perfettamente omogenea e liscia. A questa dovrete aggiungere le verdure che avrete preparato poco prima. Mescolate per bene il tutto, aggiustando di sale e pepe se lo preferite, fino a quando avrete una consistenza perfettamente omogenea e tutte le verdure si saranno incorporate perfettamente alle uova.

Dedicatevi a questo punto ai wurstel, che andranno ridotti in piccoli tocchetti o grattugiati così che si amalgamino perfettamente al resto degli ingredienti. Anche in questo caso la dimensione dei tocchetti è estremamente importante per avere un risultato perfetto. Aggiungete anche i tocchetti di wurstel al composto ed amalgamate per bene.

A questo punto tutto è pronto per passare alla realizzazione vera e propria delle frittelle di patate e verdure. Prendete una padella antiaderente e cospargete con abbondante olio extravergine d’oliva. Con un cucchiaio prelevate una porzione di impasto e adagiatela sull’olio quando questo sarà ormai ben caldo. Appiattite leggermente con il dorso di un cucchiaio così da avere delle frittelle perfettamente rotonde ed con uno spessore non eccessivo.

Girate le frittelle di patate e verdure dopo cinque minuti circa di cottura così da consentire una doratura perfetta su entrambi i lati e proseguite per qualche altro minuto. Le vostre frittelle di patate e verdure a questo punto sono pronte per cui non vi resta che servirle a tavola ai vostri ospiti quando sono ancora ben calde dopo averle passate per qualche secondo su un foglio di carta assorbente così che perdano l’olio in eccesso e risultino ancora più gradevoli.

In alternativa potete preparare dei rosti di zucchine e wurstel o delle lasagne di patate cremose.

Conservazione

Le frittelle di patate e verdure si conservano per al massimo per i giorni in un contenitore ermetico riposto in frigorifero.

Prima di servirle di nuovo, però, sarà consigliabile scaldarle in forno tradizionale oppure a microonde. In questo modo torneranno ben morbide come quando le avete realizzate.

I consigli di Fidelity Cucina

Potete sostituire una o più verdura con quelle di stagione che preferite di più oppure potete sostituire i wurstel con dei tocchetti di prosciutto cotto. Per rendere il vostro piatto ancora più saporito potete aggiungere del parmigiano reggiano grattugiato al composto o un altro formaggio stagionato a vostra scelta. Il risultato sarà ancora più buono.

Altre ricette di Antipasti
Commenti
Pamela Belli

07 ottobre 2016 - 16:23:43

devono essere ottime

0
Rispondi
Fidelity Cucina

07 ottobre 2016 - 18:08:05

Grazie mille!

0