Involtini di cetrioli

Gli involtini di cetrioli sono un antipasto molto fresco e gustoso, adatto alle giornate più calde oppure per un pasto veloce. Vediamo come prepararli ed alcune varianti molto interessanti

Involtini di cetrioli
Difficoltà
Preparazione
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli involtini di cetrioli sono un antipasto molto leggero, facile da preparare e dal sapore fresco, tanto da costituire un’idea adatta per le giornate più calde ed afose. Gli involtini di cetrioli vengono, infatti, realizzate farcendo delle fette sottilissime di cetriolo con del prosciutto crudo e della ricotta, aromatizzando il tutto con del prezzemolo fresco tritato. Un piatto delizioso, molto saporito ma fresco allo stesso tempo. Gli involtini di cetrioli possono, quindi, essere realizzati sia come antipasto ma anche come piatto veloce da consumare in estate, quando non si ha molta voglia di intrattenersi ai fornelli o di consumare pasti troppo caldi. Vediamo, quindi, come preparare degli ottimi involtini di cetrioli.

Ingredienti

  • 1 cetriolo
  • 200 g di prosciutto crudo
  • 200 g di ricotta di vaccino
  • Pepe q.b.
  • Sale q.b.
  • Prezzemolo q.b.

Preparazione

Per iniziare la preparazione degli involtini di cetrioli dovete partire dai vari ingredienti che vi serviranno per la realizzazione del piatto. Come prima cosa prendete il prezzemolo e tritatelo molto finemente, con una mezzaluna oppure utilizzando un mixer per un risultato ancora più perfetto.

Fatto questo dedicatevi alla ricotta che è sempre bene passare al setaccio così da ottenere una crema liscia e senza alcun grumo. Mettete la ricotta nel settaccio e spingetela con l’aiuto di un cucchiaio perché venga filtrata dalle maglie del setaccio e si trasformi in una crema liscissima. Se il risultato non dovesse soffisfarvi potete ripetere l’operazione. Solitamente, però, un solo passaggio al setaccio basta per un risultato perfetto.

A questo punto aggiustate di sale e pepe la ricotta e versate anche il prezzemolo preparato prima. Amalgamate per bene il tutto e mettete il composto ottenuto in frigorifero, coperto con della pellicola trasparente, fino a quando non dovrete iniziare a comporre i vostri involtini di cetrioli.

Per fare questo, però, dovete adesso passare ad occuparvi dell’ingrediente principale di questa ricetta, ovvero al cetriolo. Questo andrà lavato e sbucciato per bene utilizzando un pelino. A questo punto, tramite una mandolina, passate a realizzare delle fettine sottilissime di cetriolo. Prestate attenzione in questa fase per evitare di tagliarvi con le lame della mandolina, che sono abbastanza affilate.

Le fette che dovrete ottenere dovranno essere ben fini perché possano arrotolarsi senza difficoltà e trattenere il ripieno che andrete ad inserire nei vostri involtini di cetrioli. E’, però, importante che le fette non siano eccessivamente sottili perché altrimenti non riuscirebbero a contenere gli altri ingredienti e finirebbero per rompersi quando le andrete ad arrotolare.

Disponete le varie fette ottenute sul piano di lavoro e salatele. A questo punto riprendete il composto con la ricotta che avete messo a riposare in frigorifero e disponetene un po’ al centro della vostra fetta di cetriolo. Decidete se utilizzare per questa operazione un cucchiaino o, se volete un risultato preciso e senza sbavature, un sac à poche con la punta molto piccola.

Fatto questo aggiungete sulla vostra fetta di cetriolo una fettina di prosciutto crudo, facendo però attenzione che questa non sbordi rispetto al cetriolo. Se le vostre fette fossero troppo grandi, come sicuramente sarà, tagliatele a metà così da avere un risultato perfetto. Delle fette di prosciutto crudo troppo grandi, infatti, non vi permetterebbero poi di arrotolare gli involtini di cetrioli per bene.

Disponete un altro po’ di crema alla ricotta e, piano piano, iniziate ad arrotolare gli involtini di cetrioli. Se vi rendete conto che gli involtini di cetrioli tendono ad aprirsi potete chiudere il tutto con uno stuzzicadenti. Procedete in questo modo fino a quando avrete preparato tutti gli involtini di cetrioli che desiderate.

A questo punto gli involtini di cetrioli sono pronti per essere portati a tavola ai vostri ospiti. Gli involtini di cetrioli sono perfetti per dei buffet ma possono anche costituire un pasto unico, dal momento che contengono tutti gli elementi necessari per esserlo. In quest’ultimo caso, ovviamente, le quantità da consumare aumenteranno.

Consigli e varianti

Gli involtini di cetrioli possono davvero essere realizzati in mille modi. Potete sostituire il prosciutto crudo con della bresaola o del prosciutto cotto, oppure potete utilizzare un formaggio morbido o spalmabile al posto della ricotta. Sbizzarritevi con gli abbinamenti in base alle situazioni, ai vostri gusti o a quelli dei vostri ospiti.

Gli involtini di cetrioli sono ottimi come antipasti, ma in alternativa o per arricchire il vostro menu potete preparare anche dei tris di tartine, dei crostini di polenta, dei chicken rolls, dell’insalata capricciosa, dell’insalata russa o delle girelle con prosciutto cotto e Philadelphia. I vostri ospiti saranno davvero deliziati.

Conservazione

Gli involtini di cetrioli possono conservarsi in frigorifero per al massimo un giorno se coperti con della pellicola.

Altre ricette di Antipasti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!