Involtini di peperoni

Gli involtini di peperoni sono un antipasto molto sfizioso e facile da preparare. Vediamo come realizzarli ed in quali varianti servirli per un risultato ancora più gustoso

Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli involtini di peperoni sono degli antipasti molto sfiziosi e facili da preparare allo stesso tempo. Si tratta di un piatto molto saporito e colorato da portare a tavola ai propri ospiti e che di certo accontenterà gli amanti delle verdure. Gli involtini di peperoni vengono realizzati con del pangrattato, dei capperi e delle acciughe e poi arricchiti con mozzarella a cubetti. Gli involtini di peperoni sono una ricetta davvero molto golosa, che si può anche preparare in anticipo e servire poi al momento giusto ai propri ospiti. Vediamo, quindi, come preparare degli sfiziosi involtini di peperoni.

Ingredienti

  • 2 peperoni (rosso e giallo)
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • Un ciuffo di prezzemolo
  • Una manciata di capperi sott’aceto
  • 1 spicchio d’aglio
  • concentrato di pomodoro q.b.
  • 30 g di provola
  • Pepe q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Involtini-di-peperoni-50174

Preparazione

Per iniziare la preparazione degli involtini di peperoni dovete partire proprio dalla cottura dell’ingrediente principale di questa ricetta, ovvero i peperoni. Questi andranno, infatti, innanzitutto puliti e poi messi in una teglia, foderata con della carta forno. In questa prima fase i peperoni non fanno né sbucciati né privati di alcuna parte ma messi soltanto in forno a cuocere a 250°C per circa 25 minuti. Il risultato sarà perfetto quando la pelle dei vostri peperoni si sarà un po’ raggrinzita e scurita un po’.

Mentre aspettate che i peperoni siano pronti iniziate a dedicarvi alla preparazione del ripieno dei vostri involtini di peperoni. Prendete il prezzemolo e tritatelo finemente. Per questa operazione potete servirvi di una mezzaluna o di un coltello oppure, se volete ottenere un risultato perfetto ed in pochissimo tempo, potete utilizzare un mixer che in pochissimi secondi vi darà un risultato perfetto.

Adesso prendete la provola e riducetela a dadini. Tritate anche i capperi. A questo punto non vi resta che dedicarvi al pangrattato. Se volete velocizzare la preparazione degli involtini di peperoni potete scegliere di utilizzare del pangrattato già pronto oppure potete realizzarlo voi stessi. In questo caso prendete un mixer, aggiungete del pane tagliato a cubetti e privato della crosta esterna e frullate fino a quando non avrete ottenuto il risultato che desiderate. Per la preparazione degli involtini di peperoni vi servirà un pangrattato abbastanza fine, ma per altre preparazioni un pangrattato più grossolano sarà davvero l’ideale e renderà speciali le vostre preparazioni.

Prendete una padella abbastanza capiente e mettete a soffriggere l’aglio in abbondante olio extravergine d’oliva. quando questa sarà ben dorato aggiungete il concentrato di pomodoro e i capperi, che potete lasciare interi oppure tritare al coltello. aggiungete quindi il pangrattato e fatelo dorare per bene. quando il pangrattato sarà pronto toglietelo dalla padella e mettetelo a freddare in una ciotola dove aggiungerete il prezzemolo tritato prima e il parmigiano reggiano.

A questo punto i peperoni dovrebbero aver terminato la preparazione. Sfornateli e lasciateli raffreddare. Adesso eliminate innanzitutto il peduncolo verde e poi spellateli completamente. Fate attenzione in questa fase perché dovrete cercare di non far rompere i vostri peperoni per avere poi degli involtini di peperoni dalla forma omogenea e regolare.

Quando avrete terminato di spellare i peperoni potete togliere i semi dentro e dividere ogni peperone in quattro filetti. Ogni filetto di peperone andrà coperto con il ripieno che avete preparato prima. Al centro posizionate un paio di cubetti di provola. Fate attenzione a non esagerare con il ripieno altrimenti potreste poi avere dei problemi ad arrotolare gli involtini di peperoni.

Avvolgete, quindi, gli involtini di peperone e andateli sistemando all’interno di una pirofila, che avete precedentemente oleato al fondo per evitare che i vostri involtini di peperoni si possano attaccare. Preparate tutti gli involtini di peperoni e quindi andate a posizionarli all’interno della pirofila. A questo punto i vostri involtini di peperoni sono pronti per essere messi in forno a 200°C per circa 10 minuti. Irrorate con un po’ d’olio la superficie esterna dei vostri involtini di peperoni per evitare che si brucino.

Terminata la cottura gli involtini di peperoni sono pronti per essere portati in tavola. Gli involtini di peperoni sono un piatto molto comodo perché può essere anche preparato in precedenza e servito in un secondo momento dopo essere stato riscaldato. In questo modo gli involtini di peperoni saranno comunque ottimi.

Involtini-di-peperoni-50174

Consigli e varianti

Gli involtini di peperoni sono un piatto perfetto per chi non ama la carne e preferisce consumare dei piatti a base di verdura. Gli involtini di peperone sono solitamente serviti come antipasto, ma possono anche costituire un ottimo contorno.

Gli involtini di peperoni possono essere arricchiti con dei tocchetti di formaggio che vanno a sostituire la provola all’interno della preparazione. Decidete, quindi, in base ai vostri gusti o a quelli dei vostri ospiti.

Potete decidere anche di servire i vostri involtini di peperone con un sughetto di accompagnamento, magari in agrodolce, da andare a versare sopra i vostri involtini di peperoni quando li andate ad infornare. Le possibilità sono davvero tantissime.

Gli involtini di peperoni sono perfetti per un antipasto, ma per un buffet potete anche accostare delle altre alternative come ad esempio le cipolle ripiene, i funghi ripieni, le polpette di pane, i crostini di polenta, le crocchette di patate, la mozzarella in carrozza o la crema fritta. Come alternativa di pesce potete servire delle capesante gratinate, delle cozze gratinate, un tortino di alici, delle alici marinate o dell’insalata di mare. Per chi non ama il pesce potete servire del vitello tonnato, delle polpette di carne o di pesce, dell’insalata di pollo o degli involtini di verza. I bambini ameranno in particolare il pesce finto.

Conservazione

Gli involtini di peperoni si conservano in frigorifero al massimo per due giorni se chiusi all’interno di un contenitore ermetico o se coperti con della pellicola trasparente. Quando andrete a servirli nuovamente metteteli in forno per qualche minuto irrorandoli con dell’olio per ammorbidirli un po’. Il risultato saranno degli involtini di peperoni ancora molto invitanti.