Involtini di verza alla boscaiola

Gli involtini di verza alla boscaiola sono particolari e dal sapore intenso. Un piatto perfetto per gli amanti della verza. Ecco la ricetta

Involtini di verza alla boscaiola
Difficoltà
Preparazione
Cottura
3 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli involtini di verza alla boscaiola sono un ottimo piatto a base di verdure, perfetto per coloro che amano cercare delle alternative ai secondi di carne e di pesce.

Si tratta di un piatto che può essere arricchito in tanti modi diversi, presentato in svariate varianti a seconda del risultato finale che si vuole ottenere. Gli involtini di verza alla boscaiola saranno un’ottima idea per un pranzo o una cena in famiglia e potranno essere adattati alle varie stagioni dell’anno ed ai suoi prodotti tipici.

Vediamo, quindi, insieme come preparare degli ottimi involtini di verza alla boscaiola.

Ingredienti

  • 3 foglie di verza
  • 300 g di funghi champignon
  • 1 patata
  • 120 g di scamorza
  • 40 g di parmigiano reggiano
  • 300 ml di besciamella
  • 250 ml di sugo di pomodoro
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per iniziare la preparazione degli involtini di verza alla boscaiola dovete partire dai funghi. Questi, infatti, dovranno essere privati delle parti terrose e poi ridotte in fettine.

Prendete uno spicchio d’aglio e mettetelo a rosolare in padella con dell’olio extravergine d’oliva. Quando inizierà ad appassire potete aggiungere i funghi, aggiustare di sale e pepe far proseguire la cottura per una decina di minuti o fino a quando saranno ben caldi e ben cotti.

Dedicatevi a questo punto alla patata, che andrà lessata in abbondante acqua salata fino a quando sarà ben cotta. In alternativa potete procedere con la cottura a microonde che vi farà risparmiare anche del tempo.

Nel frattempo dedicatevi alla preparazione del sugo di pomodoro e della besciamella, che vi serviranno per terminare questo piatto. Quando tutti gli ingredienti saranno pronti potete dedicarvi alle foglie di verza, che dovranno essere sbollentate in abbondante acqua calda salata.

Una volta sbollentare dovrete passarle su un canovaccio e procedere con la farcitura. In una ciotola aggiungete i funghi, la patata lessa ridotta in purea dopo averla schiacciata con una forchetta oppure utilizzando un apposito strumento, il formaggio a pezzi e la besciamella.

Aggiungete la farcia sulle foglie di verza e ripiegata dapprima i lati e poi avvolgete le foglie di verza così da formare degli involtini. Fatto questo prendete una pirofila, sporcatene il fondo con il sugo di pomodoro ed aggiungete gli involtini di verza appena realizzati.

Cospargete anche la superficie con del sugo di pomodoro e se volete anche con della besciamella ed una spolverizzata di formaggio. I vostri involtini di verza alla boscaiola sono, quindi, pronti per essere messi in forno preriscaldato a 180°C per circa 20-25 minuti o fino a quando la superficie inizierà a gratinarsi e tutti i sapori si saranno amalgamati tra loro.

Gli involtini di verza sono quindi pronti per essere serviti ai vostri ospiti quando sono ancora ben caldi.

In alternativa potete preparare degli involtini di verza ripieni di carne o degli involtini di melanzane.

Conservazione

Gli involtini di verza alla boscaiola si conservano per al massimo un paio di giorni in un contenitore ermetico riposto in frigorifero.

Prima di servirli di nuovo ai vostri ospiti, però, dovranno essere ripassati in forno tradizionale oppure a microonde così che tornino ben caldi come quando li avete preparati.

I consigli di Fidelity Cucina

Potete variare il ripieno in tanti modi diversi, aggiungendo delle altre verdure oppure aggiungendo più varietà di funghi per un risultato finale ancora più ricco. Aggiungete al ripieno anche dei tocchetti di formaggio per un risultato ancora più saporito. Potete decidere di cuocere gli involtini di verza della besciamella e cospargere con abbondante formaggio.

Altre ricette di Antipasti
Commenti
Gavina Satta

28 febbraio 2017 - 07:14:34

Ottima ricetta!

0
Rispondi
Fidelity Cucina

28 febbraio 2017 - 08:58:41

Grazie mille! :-)

0