Antipasti   •   Verdura   •   Vegeteriano   •   Vegano

Involtini di zucchine alla mediterranea

Gli involtini di zucchine alla mediterranea sono semplici e veloci da preparare ma di sicuro effetto e perfetti proprio per tutti. Ecco la ricetta

Involtini di zucchine alla mediterranea
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli involtini di zucchine alla mediterranea contengono tutti gli ingredienti saporiti della nostra cucina mediterranea

Questi squisiti involtini vegan di zucchine con pomodori secchi e olive taggiasche li otterrete in soli 20 minuti.

Farete come salsina una maionese light che anche in futuro utilizzerete senz’altro per altre ricette, perchè per questa salsina serviranno solo 5 minuti! I pomodori secchi verranno sgocciolati bene dall’olio in eccesso, ma potrete usare anche dei pomodori essicati non sott’olio.

Se preferite potete usare anche altre olive, ma olive taggiasche daranno un sapore particolare e delizioso a questi involtini di zucchine

 Vediamo ora come procedere.

Ingredienti

  • 3 zucchine
  • 8 pomodori secchi
  • 15 capperi
  • 20 g di olive taggiasche
  • scorza di 1 limone
  • 1 cucchiaino di aglio in polvere
  • q.b. di sale

Ingredienti per la maionese

  • 100 ml di latte di soia
  • 170 ml di olio di semi di mais
  • q.b. di sale
  • 3 cucchiai di succo di limone
  • q.b di origano

Preparazione

Per preparare gli involtini di zucchine alla mediterranea iniziate con il tagliare le zucchine a fette sottili, eliminando le estremità. E’ consigliabile utilizzare un affetta verdure per ottenere le fette tutte dello stesso spessore.

Scaldate bene una griglia in ghisa (va bene anche una pentola antiaderente) e iniziate a grigliare le zucchine, stando attenti a non seccarle troppo. 2 minuti per lato dovrebbero essere sufficienti. L’importante è che appunto non le secchiate troppe. Lasciatele da parte in un piatto.

Ora preparate la maionese vegan, che non impazzisce mai ed è molto semplice da realizzare. In un frullatore elettrico versate il latte di soia, un pizzico di sale e il succo di limone. Iniziate a frullare, versando l’olio di mais a filo. Non fermate mai il frullatore, vedrete come inizierà ad addensarsi la maionese in pochissimo tempo!

Sopra ad un tagliere sminuzzate le olive taggiasche, i capperi ed i pomodori secchi. Aggiungete tutto alla salsa, aggiungete un pizzico di sale, una punta di cucchiaino di aglio in polvere e un po’ di origano e mescolate. Sopra ad un piatto piano appoggiate due fette di zucchine e fate in modo che si sovrappongano.

Mettete un cucchiaio di composto in una estremità e iniziate ad arrotolare l’involtino, lasciate riposare in frigorifero 10 minuti e poi servite i vostri involtini di zucchine alla mediterranea. Ottima idea per un antipasto natalizio se avete ospiti vegani ma anche non vegani.

In alternativa potete preparare delle melanzane ripiene di couscous di verdure o una ratatouille.

Conservazione

Gli involtini di zucchine alla mediterranea si conservano per al massimo 2-3 giorni.

I consigli di Monica

Potete usare sia olive verdi che nere, quelle classiche, ma io vi consiglio le olive taggiasche che daranno un sapore speciale a questi involtini. Al posto della salsa maionese potete mettere della mozzarella di riso, se siete vegetariani ci sta bene anche un formaggio spalmabile. Se vi avanza della salsa usatela per fare dei tramezzini deliziosi a vostro piacere.

Altre ricette di Antipasti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!