Involtini di zucchine con salmone affumicato e philadelphia alle olive

Gli involtini di zucchine con salmone affumicato e philadelphia alla olive è un antipasto molto facile e veloce da preparare, ideale da preparare in poco tempo e per occasioni anche raffinate. Ecco la ricetta

Involtini di zucchine con salmone affumicato e philadelphia alle olive
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli involtini di zucchine con salmone affumicato e philadelphia alle olive rappresentano un antipasto davvero molto semplice e veloce da realizzare ma al tempo stesso sono anche molto raffinati e belli da vedere. Ottimi da servire per un’occasione speciale col partner oppure durante le feste natalizie. Ideali da accompagnare con un buon bicchiere di vino bianco, meglio se un prosecco Valdobbiadene DOCG.

Realizzare questi involtini di zucchine grigliate è semplicissimo e non richiede alcuna abilità, inoltre possono essere preparati in anticipo e conservati in frigorifero fino al momento di consumarli.

Vediamo insieme come si preparano.

Ingredienti

  • 3 zucchine
  • 150 g di salmone affumicato
  • 250 g di philadelphia alle olive
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 1 pizzico di sale

Preparazione

Per realizzare gli involtini di zucchine con salmone affumicato e philadelphia alle olive innanzitutto lavate e asciugate le zucchine; affettatele in maniera sottile (ma non troppo) e grigliatele da entrambi i lati per una cottura omogenea. Infine salate leggermente e tenete da parte. Fate raffreddare le zucchine prima di procedere con l’assemblaggio.

Prendete il salmone affumicato norvegese (o scozzese) e assicuratevi che le fette siano piuttosto regolari e comunque della stessa dimensione delle fette di zucchine. E’ importante che il salmone affumicato non sia troppo salato, perchè anche il Philadelphia alle olive ha un sapore deciso.

Dunque posizionate la prima fettina di salmone su una fetta di zucchina grigliata e spalvatevi uno strato sottile di Philadelphia alle olive fino alle estremità. Arrotolate la zucchina con delicatezza e posizionate l’involtino di zucchina e salmone affumicato sul piatto da portata. Ripetete l’operazione con le altre fette di zucchina fino ad esaurimento degli ingredienti.

A questo punto potete scegliere se consumare subito i vostri involtini cremosi oppure se conservarli in frigorifero fino al momento di servirli ai vostri ospiti. Ottimi se accompagnati da un contorno di patate novelle prezzemolate.

In alternativa potete preprare degli involtini di zucchine fritte con mozzarella e pomodorini o deglli involtini di zucchine con pomodoro e mozzarella.

Involtini di zucchine con salmone affumicato e philadelphia alle olive

Conservazione

Gli involtini di zucchine con salmone affumicato e philadelphia alle olive si conservano per al massimo un giorno.

I consigli di Giovanna - La Tavola Allegra blog

Gli involtini di zucchine grigliate con salmone affumicato e Philadelphia alle olive sono un antipasto gustoso e molto semplice da realizzare, ottimi da servire ai propri ospiti durante le feste natalizie. E' importante sia la scelta delle zucchine (meglio se da agricoltura biologica) che quella del salmone affumicato. Non acquistate ritagli di salmone bensì quello a fette.

Altre ricette interessanti
Commenti
Erika Murgolo

14 dicembre 2016 - 17:47:51

Li proverò sicuramente!

0
Rispondi
Giovanna La Barbera

14 dicembre 2016 - 18:07:26

Grazie Erika! :)

0
Silvia Bertolini

14 dicembre 2016 - 12:11:45

una grande idea sfiziosa e semplice da preparare... Grazie

0
Rispondi
Giovanna La Barbera

14 dicembre 2016 - 16:29:43

Grazie a te per il commento! :)

0