Piadina con prosciutto crudo, Philadelphia e rucola

La piadina con prosciutto crudo, Philadelphia e rucola è un pasto molto veloce da preparare, semplicissimo ma di sicuro effetto. Ecco la ricetta

Piadina con prosciutto crudo, Philadelphia e rucola
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La piadina con prosciutto crudo, Philadelphia e rucola è un piatto davvero gustoso, veloce e semplice da preparare.

Quando non si ha tempo di stare ai fornelli o non si ha voglia di cimentarsi in grandi preparazioni, ma non si vuole rinunciare ad appagare il proprio palato questa piadina è la soluzione perfetta.

Sfiziosa e leggera e perfetta anche da mangiare fredda o fuori casa per un pranzo al sacco. I tre semplici ingredienti utilizzati si abbinano perfettamente tra loro e donano alla piadina un gusto ricco e saporito.

Vediamo, quindi, insieme come preparare questo piatto.

Ingredienti

  • 2 piadine
  • 100 g di prosciutto crudo
  • 100 g di philadelphia
  • 50 g di rucola

Preparazione

Per iniziare la preparazione della piadina con prosciutto crudo, Philadelphia e rucola per prima cosa preparate tutti gli ingredienti.

Sgrassate il prosciutto crudo se con troppo grasso ( il grasso a contatto con la piadina calda si scioglie infatti) e lavate accuratamente la rucola, privandola dei gambi in eccesso. Asciugatela con un foglio di carta da cucina o ancora meglio con una centriguga per insalata.

Prendete una piastra antiaderente di grandi dimensioni e lasciatela scaldare per alcuni minuti a fuoco medio.

Una volta calda, abbassate la fiamma e posizionare la prima piadina. Lasciatela cuocere per circa un minuto o anche meno, quindi giratela. E’ importante che la piadina non si cuocia troppo: deve rimanere morbida e non deve seccarsi, quindi se necessario tenetela anche meno.

Una volta girata, mentre si cuoce l’altro lato della piadina, conditela posizinando il ripieno sul lato cotto. Andrà condita solo per metà in modo da poi poterla chiudere e ripiegarla.

Spalmate il Philadelphia in abbondanza con un coltello. Il calore della padella aiuterà a farlo sciogliere maggiormente e a spalmarlo uniformemente. Aggiungete il prosciutto a fette e sopra la rucola. Chiudete piegando la piadina a metà. Avvolgete in un tovagliolo o in della carta stagnola e servite.

In alternativa potete preparare delle crepes ripiene al forno con funghi e besciamella o delle crepes funghi e taleggio.

Conservazione

La piadina con prosciutto crudo, philadelphia e rucola va consumata entro qualche ora dalla preparazione.

I consigli di Francesca

Per questa preparazione prediligo il Philadelphia Light perché a mio parere il più cremoso e spalmabile. In alternativa potete utilizzare qualsiasi altro formaggio spalmabile di vostro gradimento. Potete creare molte varianti utilizzando il prosciutto cotto o lo speck o la bresaola, in sostituzione del prosciutto. La piadina può essere consumata anche fredda e fuori casa: l'importante è che si lasci leggermente raffreddare prima di avvolgerla nella carta stagnola.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!