Polpette di ricotta e spinaci

Le polpette di ricotta e spinaci sono un piatto originale e goloso, perfetto da servire come secondo o come antipasto in un aperitivo. Ecco la ricetta

Polpette di ricotta e spinaci
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le polpette di ricotta e spinaci sono un piatto davvero sfizioso e particolare. In questo caso i due ingredienti principali hanno un sapore piuttosto delicato e questo le rende ideali per tutti quanti, anche per i bambini. Sono un’idea carina anche per aiutare i bambini a mangiare più verdure.

La cottura al forno le rende più leggere e digeribili ma se volete potete friggerle in olio di semi fino a doratura per renderle ancora più golose, l’ideale sarebbe poi servirle con una salsa.

Vediamo, quindi, insieme come preparare delle ottime polpette di ricotta e spinaci.

Ingredienti

  • 250 g di ricotta
  • 100 g di spinaci
  • 1 uovo
  • 50 g di parmigiano reggiano
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di pangrattato

Preparazione

Per preparare queste buonissime polpette di ricotta e spinaci iniziate prendendo gli spinaci (in questo caso surgelati), metteteli dentro un pentolino con un goccio d’acqua poi fateli scaldare su fiamma vivace fino a quando si saranno completamente scongelati. Scolateli e strizzateli attentamente per eliminare tutta l’acqua in eccesso poi lasciateli un attimo da parte per farli raffreddare.

Mentre gli spinaci si raffreddano prendete una ciotola piuttosto capiente dai bordi alti, versateci dentro la ricotta e l’uovo e mescolate fino ad ottenere una crema ben omogenea. Unite ora il parmigiano reggiano e il pangrattato (potete aggiungere più pangrattato se l’impasto vi sembra troppo liquido, molto dipenderà dalla finezza di quest’ultimo). Salate e pepate a piacere e una volta che gli spinaci si saranno raffreddati unite anche loro all’impasto delle polpette. Mescolate attentamente per far si che tutti gli ingredienti siano ben amalgamati tra di loro.

Prendete ora un piattino e versateci dentro un po’ di pangrattato; ora fate delle palline con l’impasto delle polpette e rotolatele dentro il pangrattato fino a quando saranno ben impanate.

Sistematele su di una teglia rivestita da carta forno e infornate a 180°C per circa 40 minuti o fino a doratura, dipende molto anche dalla cottura del vostro forno.

Una volta pronte servitele ancora calde.

In alternativa potete servire delle polpette di patate e zucchine o delle polpette di melanzane. Ottime come alternativa sfiziosa anche delle patate alla lucana.

1474356265_b4adb7b843d0144f58c3570cd48529b102bea6a5-237799253

Conservazione

Le polpette di ricotta e spinaci si conservano per al massimo un paio di giorni in un contenitore ermetico.

I consigli di Chiara - BeautifulFood

Sono buone consumate anche fredde ma se le preferite calde basterà scaldarle in forno a 180 gradi per qualche minuto. Il sapore di queste polpette è molto delicato quindi a piacere è possibile aggiungere erbette aromatiche o spezie per renderle ancora più saporite.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!