Prussiane salate con Philadelphia e salame

Le prussiane salate con philadelphia e salame sono degli antipasti molto semplici e veloci da preparare, perfetti per un aperitivo o come antipasto. Ecco la ricetta

Prussiane salate con Philadelphia e salame
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le prussiane salate con Philadelphia e salame sono una variante delle classiche prussiane dolci, dei ventagli di pasta sfoglia ricoperti di zucchero. 

Le prussiane salate sono un’alternativa perfetta e sfiziosa per essere servita come aperitivo o durante un antipasto informale e sono facilissime da preparare e molto economiche. Se avete poco tempo a disposizione potete farcire la sfoglia qualche ora prima, riporla in frigorifero e cucinarla all’ultimo momento in modo da gustare delle ottime prussiane fragranti.

Vediamo insieme come preparare le prussiane con Philadelphia e salame.

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 75 g di philadelphia
  • 8 fette di salame

Preparazione

Per la preparazione delle prussiane salate con Philadelphia e salame cominciate srotolando su un piano da lavoro la pasta sfoglia rettangolare. Versate sulla superficie il formaggio fresco e spalmatelo su tutta la grandezza della sfoglia aiutandovi con una spatola da cucina. 

A questo punto aggiungete le fette di salame, circa otto per coprire tutta la larghezza, e procedete arrotolando la sfoglia su se stessa verso il centro partendo da uno dei due lati più lunghi in modo uniforme e compatto. Continuate arrotolando anche l’altra estremità fino a fino a formare due tubi uguali uniti al centro tra di loro. 

Avvolgete i rotolini ottenuti nella carta forno e riponete in frigo per circa 10-15 minuti in modo che la sfoglia lavorata si solidifichi nuovamente. Quando sarà ben fredda tagliate il rotolo con un coltello affilato ottenendo delle prussiane di circa 1-1,5 cm. Disponetele su una teglia ricoperta di carta forno distanziandole leggermente cosicchè in cottura non si attacchino tra loro. Fate cuocere in forno ventilato a 200°C per circa 15 minuti o fino a doratura. 

Sfornate e fate intiepidire prima di servirle in tavola.

In alternativa potete preparare dei ventagli di sfoglia con pesto o delle rose di sfoglia con zucchine.

Conservazione

Le prussiane salate con Philadelphia e salame si conservano per al massimo un giorno.

I consigli di Luana

Per la preparazione delle prussiane salate potete utilizzare il salame che più preferite. Se le fette sono abbastanza grandi ne basteranno circa otto per riempire la sfoglia, altrimenti dovrete utilizzarne di più. In alternativa potete formare le prussiane tagliando la sfoglia in strisce di circa 1,5 cm e arrotolarle singolarmente da entrambi i lati fino a farle incontrare al centro.

Altre ricette di Antipasti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!