Antipasti   •   Sfiziosi e veloci   •   Light

Rotolini al salmone e rucola

I rotolini al salmone e rucola sono un antipasto facile e veloce da preparare e che sarà perfetto anche per le giornate più calde dell'estate. Ecco la ricetta

Rotolini al salmone e rucola
Difficoltà
Preparazione
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I rotolini al salmone e rucola sono uno stuzzicante antipasto formato da fette di pane per tramezzini spalmate con la crème fraîche oppure con il formaggio spalmabile, farcite con la rucola e il salmone affumicato, infine arrotolate e affettate.

Un’idea perfetta per un antipasto o un aperitivo da preparare all’ultimo momento quando avete degli ospiti imprevisti. Facili e veloci da preparare, perfetti anche per chi non ha a disposizione tanto tempo per cucinare, ma non vuole rinunciare al gusto ed alla creatività.

Vediamo, quindi, insieme come prepararli.

Ingredienti

  • 200 g di salmone affumicato
  • 3 fette di pane per tramezzini
  • q.b. di rucola
  • 200 g di Philadelphia
  • q.b. di erba cipollina

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei rotolini al salmone e rucola dovete innanzitutto tagliare finemente l’erba cipollina, lavare e asciugate la rucola. In una ciotola mescolate bene la creme fraiche oppure la philadelphia con l’erba cipollina tagliata.

Prendete le fette di pane per tramezzini e appiattitele leggermente con il mattarello, quindi spalmate su tutta la superficie uno strato sottile di crema aromatizzata.

Distribuite sopra qualche fogliolina di rucola e poi le fette di salmone affumicato in modo da coprire tutta la superficie. Arrotolate su se stesso il pane partendo da un lato più corto e avvolgete il rotolino nella pellicola trasparente ben stretta. Fate la stessa cosa con altra fetta di pane.

Ponete i rotolini su un piatto e fateli riposare in frigorifero per almeno 30 minuti in modo che si compattino bene. Rimuovete la pellicola e tagliate delicatamente i rotolini in fette spesse di circa 1 cm. Servite i vostri rotolini al salmone su di un letto di rucola.

In alternativa potete servire degli involtini di salmone oppure delle girelle Philadelphia e prosciutto.

Conservazione

I rotolini al salmone e rucola si conservano per al massimo un giorni in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico oppure coperti con della pellicola trasparente.

I consigli di Paola

Per farcire le girelle potete sbizzarrirvi con gli ingredienti che preferite, potete realizzarli anche con la bresaola, prosciutto cotto o crudo e per insaporirle ancora di più potete aggiungere anche la maionese. Questi deliziosi rotolini sono un ottimo antipasto che potete preparare anche in anticipo e tagliare al momento di servire.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!