Antipasti   •   Sfiziosi e veloci   •   Vegeteriano   •   Light

Spiedini freschi vegetariani

Gli spiedini freschi vegetariani sono un antipasto leggero, che si prepara in pochissimo tempo e che sarà perfetto davvero per tutti. Ecco la ricetta

Spiedini freschi vegetariani
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli spiedini freschi vegetariani sono un antipasto gustoso e leggero, ideale da servire durante un pranzo (o cena) in una calda giornata primaverile, anche se possono essere consumati tutto l’anno. Ottimi se abbinati ad un buon bicchiere di prosecco oppure ad un aperitivo analcolico gassato.

Questi spiedini sono veramente facili da realizzare e ci vuole anche pochissimo tempo, inoltre hanno un costo esiguo e sono alla portata di tutti. Volendo si possono arricchire con pezzetti di wurstel o Emmenthal. Vediamo insieme come realizzarli.

Ingredienti

  • 3 zucchine
  • 150 g di mozzarella
  • 8 pomodorini
  • 6 olive verdi
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di origano

Preparazione

Preparare gli spiedini freschi vegetariani è molto semplice e veloce. Innanzitutto lavate e tagliate a fette orizzontali le zucchine; grigliatele da entrambi i lati, regolate di sale e conditele con un filo d’olio extravergine d’oliva.

Tagliate a cubetti la mozzarella e a metà i pomodorini. Quando tutte le fette di zucchine sono grigliate e tiepide, prendete la prima fetta e posizionatevi al centro un cubetto di mozzarella fior di latte. Arrotolate la zucchina e infilzatela in uno spiedino di legno. Alternate gli involtini di zucchine con i pomodorini e con le olive verdi denocciolate e posizionate ciascuno spiedino su un piatto da portata.

Con queste dosi potrete preparare almeno 6-8 spiedini. Potete scegliere se consumarli subito oppure riporli in frigorifero fino al momento di servirli. Ottimi come antipasto (se consumati da soli) oppure come contorno per un secondo piatto a base di carne o pesce grigliato. Ideali sa consumare insieme ad un buon bicchiere di vino bianco, meglio se un prosecco.

Questi spiedini freschi vegetariani possono essere arricchiti con altri ingredienti di vostro gradimento, come ad esempio wurstel oppure filetti di peperoni grigliati.

In alternativa potete servire degli involtini di zucchine fritte con mozzarella e pomodorini oppure degli involtini di melanzane con pomodoro e mozzarella.

Conservazione

Gli spiedini freschi vegetariani si conservano per al massimo un giorno in frigorifero ed andranno lasciati a temperatura ambiente per almeno mezzora prima di servirli.

I consigli di Giovanna - La Tavola Allegra blog

Gli spiedini freschi vegetariani sono un antipasto leggero e saporito, ideale da servire nel periodo estivo durante le grigliate di carne o pesce. Sono molto semplici da preparare e hanno un costo basso. Utilizzate sempre ingredienti freschi e di staglione. Ottimi se accompagnati da una salsa Tzatziki, fresca e saporita.

Altre ricette di Antipasti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!