Tortini di patate con pesto di pistacchio, zucchine ed Emmenthal

I tortini di patate con pesto di pistacchio, zucchine ed Emmenthal sono un piatto dal sapore intenso e deciso, ottimo per accompagnare piatti di vario tipo. Ecco la ricetta

Tortini di patate con pesto di pistacchio, zucchine ed Emmenthal
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I tortini di patate con pesto di pistacchio, zucchine ed Emmenthal rappresentano una portata ideale da servire in tanti modi, come antipasto, secondo piatto o anche come contorno. Ottimi se avete ospiti a cena oppure per una ricorrenza speciale con il partner.

Questi tortini di patate sono davvero gustosi e scenografici, hanno un ripieno filante ed una sapidità che li rende ancora più appetitosi se accompagnati da un buon bicchiere di vino bianco come Chardonnay. Possono essere preparati in anticipo, per poi essere scaldati in forno poco prima di consumarli.

Vediamo insieme come si preparano.

Ingredienti

  • 1 kg di patate
  • 1 zucchina
  • 80 g di emmenthal
  • 1 cucchiaio di grana padano
  • 120 g di pesto di pistacchi
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pangrattato

Preparazione

Realizzare i tortini di patate con pesto di pistacchio, zucchine ed Emmenthal è abbastanza semplice ed il risultato è molto scenografico. Innanzitutto lessate le patate con tutta la buccia in abbondante acqua salata. Quando le patate sono cotte scolatele e lasciatele raffreddare a temperatura ambiente.

Quando le patate sono tiepide o fredde, sbucciatele e passatele nello schiacciapatate, per ottenere una purea molto fine. Regolate di sale, aggiungete 1 cucchiaio di Grana Padano grattugiato fresco ed un filo d’olio e mescolate il tutto, fino ad ottenere un impasto soffice ma denso.

Prendete degli stampini di alluminio (andranno benissimo quelli per muffin o creme-caramel) e ungeteli di olio, poi aggiungete un po’ di pangrattato in maniera uniforme. Foderate gli stampini con uno strato di patate. Al centro mettete dei pezzetti di zucchine grigliate, alcuni cubetti di Emmenthal e infine un cucchiaino di pesto di pistacchio siciliano. Chiudete i tortini con un altro strato di patate e sigillate bene i bordi. Ungete con un po’ d’olio extravergine d’oliva e infine con una spolverizzata di pangrattato.

Ripetete l’operazione fino ad esaurimento degli ingredienti (con queste dosi potrete realizzare all’incirca 8-10 tortini). Infornate i tortini di patate a 200°C per circa 20 minuti o comunque fino a quando appariranno perfettamente dorati. Infine sfornate e capovolgete i tortini sui piatti da portata. Servite ben caldi o tiepidi.

In alternativa potete preparare dei flan di patate o un gateau di patate.

Tortini di patate con pesto di pistacchio, zucchine ed Emmenthal

Conservazione

I tortini di patate con pesto di pistacchio, zucchine ed Emmenthal possono consumarsi entro 2-3 giorni. Bisognerà conservarli in un contenitore ermetico e poi scaldarli in forno prima di servirli nuovamente.

I consigli di Giovanna - La Tavola Allegra blog

I tortini di patate con pesto di pistacchio, zucchine e Emmenthal sono una portata ideale da servire se volete stupire i vostri ospiti! Si tratta di una ricetta che comunque piacerà sia ai grandi che ai bambini, grazie al suo ripieno filante. Se lo gradite, potete aggiungere anche pezzetti di prosciutto cotto al ripieno.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!