Antipasti   •   Originali   •   Vegeteriano

Waffle di spinaci e feta

I waffle di spinaci e feta sono un ottimo piatto, originale e facile da preparare perfetto per un brunch o una colazione ricca. Ecco la ricetta

Waffle di spinaci e feta
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I waffle di spinaci e feta sono uno sfizioso antipasto particolare e saporito. L’abbinamento degli spinaci con la feta rendono questi waffle appetitosi sia per i grandi che per i piccini. Sono ottimi da proporre come una merenda pomeridiana oppure in buffet.

I waffle di spinaci e feta possono essere acocmpagnati da una salsa un po’ piccante, se a consumarli non sono i piccoli.

Vediamo, quindi, come preparare i waffle di spinaci e feta. 

Ingredienti

  • 170 g di farina 00
  • 2 pizzichi di sale
  • 1 uovo
  • 160 g di spinaci
  • 2 spicchi di aglio
  • 80 g di feta
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 2 cucchiai di burro fuso
  • 1 pizzico di aromi

Preparazione

Per preparare i waffle di spinaci e feta in una padella a fuoco medio soffriggete l’aglio tritato e dopo aggiungete gli spinaci, precedentemente lavati, mettendo la fiamma al minimo. Condite gli spinaci con sale e peperoncino tritato, cuocete fino a quando sono morbidi e appassiti. Togliete la padella dal fuoco e mettetela da parte, produrrà circa 1 tazza di spinaci cotti.

Sciogliete il burro da aggiungere alla miscela nella fase successiva. Unite tutti gli altri ingredienti (ad eccezione di spinaci e formaggio feta) e mescolare fino a che il composto diventi liscio, comunque potete regolarvi aggiungendo farina o acqua se fosse necessario. Aggiungere la feta e gli spinaci alla pastella e delicatamente amalgamare il composto.

È possibile effettuare la pastella nel robot da cucina o frullatore e poi alla fine unire gli spinaci e feta, ma non si devono tritare finemente gli spinaci, dovrebbero rimanere in pezzi grossi. Preriscaldate e cuocete le cialde secondo le istruzioni. Se volete che le vostre cialde siano più croccanti potete allungare di qualche minuto il tempo della cottura.

Trasferite i waffle di spinaci e feta cotte su un gratella di raffreddamento e lasciate raffreddare un po’ prima di servire. 

In alternativa potete preparare dei waffle light senza burro o dei classici waffle per colazione.

Conservazione

I waffle di spinaci e feta si conservano per al massimo un paio di giorni.

I consigli di Vittoria

Le dosi sopra indicati sono per 4 cialde, se ne volete preparare di più si possono raddoppiare le dosi. La pastella si può fare sia con la frusta che in frullatore oppure nella planetaria. Dovrete ottenere un composto denso e liscio, altrimenti se duro basta aggiungere qualche goccio di latte, se molle basta aggiungere un po' di farina. Per chi è intollerante al glutine può usare la farina di riso o altre farine gluten free.

Altre ricette di Antipasti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!