Focaccia con farina integrale e quinoa Bimby

La focaccia con farina integrale e quinoa Bimby è soffice, salutare e con ingredienti ricchi di proprietà benefiche. Ecco la ricetta ed alcuni consigli

Focaccia con farina integrale e quinoa Bimby
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La focaccia con farina integrale e quinoa Bimby è un lievitato salato dal sapore molto particolare conferito proprio dalla presenza della quinoa, pseudo cereale dalle mille proprietà. Questa focaccia risulterà soffice e profumata e sarà adatta per essere consumata sia da sola, al posto del pane,  sia farcita con affettati, formaggi o vortice grigliate. Ottima come spuntino ma anche per un pasto unico veloce ma con gusto.Vediamo allora insieme come preparare la focaccia con farina integrale e quinoa.

Ingredienti

  • 250 g di farina integrale
  • 250 g di farina di quinoa
  • 2 patate
  • 20 ml di olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1/2 bustina di lievito di birra
  • q.b di acqua
  • 300 ml di acqua
  • 1 cucchiaio di sale grosso
  • q.b. di rosmarino

Preparazione

Preparare la focaccia con farina integrale e quinoa Bimby è facilissimo da preparare.

Per prima cosa mettete a lessare due patate di medie dimensioni in abbondante acqua leggermente salata, poi spegnete quando risulteranno morbide punzecchiandole con i rebbi di una forchetta. Lasciatele un attimo intiepidire, poi spelatele e schiacciatele con il passapatate e lasciatele un attimo da parte.

Intanto mettete nel boccale del bimby la farina integrale e quella di quinoa ed unite infine le patate azionando il Bimby con Funzione Spiga. Mettete poi mezza bustina di lievito di birra in due dita di acqua tiepida, mescolate bene con un cucchiaino e versate attraverso il foro del coperchio del bimby. Impastate nuovamente con funzione spiga qualche secondo ed a filo versate l’olio ed infine altra acqua così da ottenere un panetto compatto e morbido.

In ultimo aggiungete un cucchiaino di sale fino. Travasate il panetto in una ciotola, date la forma di una palla, coprite con pellicola trasparente e lasciate riposare per circa 2 ore. Quando mancherà circa mezz ‘ora al termine della lievitazione accendete il forno a 180°C ventilato. Prendete il panetto, adagiatelo su di una teglia rivestita di carta forno e con le dita e stendete l’impasto su tutta la superficie, poi bagnate con un ‘emulsione fatta di acqua, olio e sale grosso, realizzata versando gli ingredienti nel boccale del bimby ed azionandolo a velocità 4 per 20 secondi.

Cuocete la focaccia con farina integrale e quinoa per circa 20 minuti. A cottura ultimata estraeteli dal forno e a piacere cospargete con rosmarino.

In alternativa potete preparare una focaccia tradizionale o una focaccia pugliese.

Conservazione

La focaccia con farina integrale e quinoa Bimby si conserva per al massimo un paio di giorni.

I consigli di Sabrina

Se vedete che dopo 10 minuti in forno la focaccia sta scurendo troppo in superficie allora copritela con un foglio di alluminio altrimenti brucerà fuori e rimarrà cruda dentro. Dovrà risultare asciutta anche se morbida. Questo impasto non raddoppierà di volume come il classico con sola farina bianca però a occhio capirete quando è pronta per essere messa in teglia.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!