Spaghetti alla carbonara Bimby

Gli spaghetti alla carbonara Bimby sono un primo piatto tipico della tradizione italiana e romana in particoalre. Un piatto che tutti amano. Vediamo la ricetta ed alcune varianti altrettanto sfiziose

Spaghetti alla carbonara Bimby
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli spaghetti alla carbonara Bimby è un primo piatto tra i più classici che la cucina italiana annovera tra le sue tante ricette. Preparare una buona pasta alla carbonara è una vera tradizione specie per la zona in cui questa ricetta nasce, ovvero il Lazio, ma anche con il Bimby sarà possibile realizzare un’ottima versione, del tutto simile a quella che si realizza in maniera tradizionale.

Gli spaghetti alla carbonara Bimby sarà molto semplice e veloce da realizzare così da potervi concedere questo piccolo peccato di gola quando ne avete voglia. Vediamo, quindi, insieme come realizzare un’ottima pasta alla carbonara Bimby.

Ingredienti

  • 400 g di spaghetti
  • 180 g di guanciale
  • 90 g di pecorino romano
  • 3 uova
  • 770 ml di acqua
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Spaghetti-alla-carbonara-Bimby-181512

Preparazione

Per iniziare la preparazione degli spaghetti alla carbonara Bimby dovete iniziare aggiungendo all’interno del boccale dell’olio extravergine d’oliva ed il guanciale, che avrete precedentemente ridotto in piccoli cubetti. Fate andare il tutto per 10 minuti Temperatura 100°C Senso Antiorario Velocità 1.

Mettete da parte il guanciale ed all’interno del boccale inserite le uova, il formaggio ed il sale ed amalgamate il tutto per 2 minuti a Velocità 3. Mettete da parte anche questo composto e sciacquate il boccale prima di aggiungere all’interno l’acqua ed il sale e portare ad ebollizione per 6 minuti Temperatura 100°C Velocità 1.

A questo punto aggiungete pure dal foro del coperchio la pasta e fate proseguire la cottura per altri 14 minuti sempre Temperatura 100°C Senso Antiorario Velocità 1.

Quando la pasta sarà pronta ed il liquido di cottura sarà ormai quasi del tutto finito potete aggiungere il composto realizzato prima con le uova ed il guanciale. Fate andare per 1 minuto Temperatura 100°C Senso Antiorario Velocità Soft.

Aggiustate con del pepe e servite i vostri spaghetti alla carbonara Bimby ai vostri ospiti ancora ben caldi.

Consigli e varianti

Al posto del guanciale potete utilizzare della pancetta così come potete sostituire il pecorino romano con il formaggio stagionato che più preferite, in base anche ai gusti dei vostri ospiti, sebbene la ricetta originale romana preveda l’uso di questo tipo di formaggio.

In alternativa potete servire un risotto ai peperoni o della pasta patate e fagiolini.

Conservazione

Gli spaghetti alla carbonara Bimby sono ottimi da consumare ben caldi subito dopo averli preparati.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!