Torta caprese Bimby

La torta caprese Bimby è un dolce tipico della pasticceria partenopea conosciuto in tutto il mondo. In questo caso verrà preparata utilizzando il Bimby. Ecco come fare

Torta caprese Bimby
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta caprese Bimby è una tipica ricetta dell’isola di Capri, famosa in tutto il mondo ed è per eccellenza uno dei più gustosi ed apprezzati dolci della pasticceria partenopea.

E’ un dolce molto gustoso preparato con mandorle e cioccolato fondente, dal cuore morbido. Col suo inconfondibile sapore e profumo riesce a conquistare il palato di tutti.

La storia di questa torta è antica e curiosa e risale agli inizi del ‘900. Si racconta che questa torta nacque da un errore di un famoso pasticcere dell’isola, Carmine Di Fiore, che nel preparare la sua torta a base di mandorle, dimenticò di aggiungere la farina. Il risultato finale fu un capolavoro di prelibatezza assoluta.

Vediamo, quindi, come prepararla.

Ingredienti

  • 250 g di mandorle
  • 230 g di cioccolato fondente
  • 200 g di burro
  • 220 g di zucchero
  • 5 uova
  • 1 pizzico di sale
  • q.b di zucchero a velo
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 1 fialetta di aroma mandorle amare
  • 1 bustina di vanillina

Preparazione

Per iniziare la preparazione della torta caprese Bimby inserite nel boccale del Bimby le mandore sgusciate, ma non pelate, e tritate finemente per 20 secondi a Vel. turbo e mettete da parte in una ciotola.

Senza lavare il boccale inserite il cioccolato a pezzi e tritate 10 secondi Vel. turbo o finchè diventa polvere e mettetelo da parte insieme alle mandorle tritate.

Adesso inserite nel boccale il burro morbido a pezzi e lo zucchero e lavorate 15 secondi a Vel. 5. Poi, con le lame in movimento a Vel.4, aggiungete dal foro un uovo alla volta. Amalgamate il tutto per 10 secondi Vel. 5/6 .

Aggiungete nel boccale le mandorle tritate con il cioccolato e tutti gli altri ingredienti e fate lavorare 20 secondi Vel. 5/6 spatolando in modo che tutti gli ingredienti vengano amalgamati bene.

Versate il composto in una teglia (diametro 26)  rivestita con un foglio di  carta da forno o imburrata e infarinata.

Cuocete in forno statico per 50 minuti a 180°C (la temperatura del forno e i minuti di cottura variano in base al tipo di forno). La torta caprese è cotta quando i bordi si stancheranno leggermente dalla teglia.

Lasciare raffreddare la torta nel forno spento con lo sportello aperto. Servite su un piatto da portata per dolci con una spolverizzata di zucchero a velo.

La torta caprese si può servire in porzioni insieme con una pallina di gelato alla crema al lato e decori con glassa al cioccolato.

In alternativa potete preparare una torta zembrata o una torta nua.

Conservazione

La torta caprese Bimby si conserva per al massimo 2-3 giorni sotto una campana di vetro.

I consigli di Tiziana

La torta caprese è un dolce che resta umido anche dopo la cottura per cui non è possibile fare la prova stecchino per controllare la cottura. La torta è cotta quando, dopo il rigonfiamento, si sgonfia e i bordi superiori si staccheranno leggermente dal bordo. Per ottenere un decoro particolare con lo zucchero a velo si possono usare gli stencil per torte oppure un semplice centrino fatto all'uncinetto. Si poggia sulla torta poi si spolverizza con lo zucchero a velo e si toglie delicatamente. Il finale sarà unico ed originale.

Altre ricette interessanti
Commenti
Caterina Spirito

06 febbraio 2017 - 15:19:13

Buonissima!!!

0
Rispondi
Tiziana D'angiola Federico

06 febbraio 2017 - 16:21:42

Grazie mille

0
Tiziana D'angiola Federico

07 febbraio 2017 - 08:49:29

la devo rifare per la mia nipotina 2222

0