Contorni   •   Al forno   •   Light

Asparagi gratinati

Gli asparagi gratinati sono un contorno leggero, gustoso e molto originale da preparare per accompagnare secondi piatti di vario tipo. Ecco la ricetta

Asparagi gratinati
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli asparagi gratinati sono un contorno semplice, con pochi ingredienti ma soprattutto molto leggero.

Se le ricette light sono la vostra passione o una vostra esigenza allora questa preparazione fa davvero al caso vostro. Degli splendidi asparagi, preferibilmente freschi, vengono infatti messi in forno e conditi così da esaltare il loro sapore originale e tutte le loro proprietà. Il risultato è un piatto leggero ma molto sfizioso, saporito e salutare. Impossibile da rifiutare e con il quale riscuoterete sicuramente un grandissimo successo.

Vediamo, quindi, insieme come preparare degli ottimi asparagi gratinati.

Ingredienti

  • 1 kg di asparagi
  • 40 gr di burro
  • 60 gr di parmigiano reggiano
  • q.b di pangrattato
  • q.b di sale

Preparazione

Per iniziare la preparazione degli asparagi gratinati dovete partire proprio dagli asparagi, protagonisti assoluti di questa ricetta.

Gli asparagi andranno privati della parte più dura del gambo, poi pelati e cotti nell’apposita asparagera che consentirà alle punte di rimanere fuori dall’acqua bollente e cuocere nel modo più appropriato.

Fate cuocere per circa 10 minuti salando l’acqua e poi scolate per bene gli asparagi. Adesso aggiungete gli asparagi all’interno di una pirofola e cospargete con il burro, che avrete precedentemente fuso a bagnomaria oppure passandolo per pochi secondi al microonde.

Spolverizzate con il pangrattato e con il formaggio e mettete in forno preriscaldato a 200°C per circa 5 minuti con funzione frill. Gli asparagi gratinati saranno pronti quando saranno ben dorati in superficie.

In alternativa potete servire delle zucchine gratinate o delle melanzane gratinate. Tutti piatti leggeri ed assolutamente poco calorici.

Asparagi gratinati

Conservazione

Gli asparagi gratinati sono ottimi da consumare ben caldi subito dopo averli sfornati. Si conservano, però, per al massimo un giorno in frigorifero chiusi all’interno di un contenitore ermetico. Andranno scaldati in forno prima di servirli nuovamente.

I consigli di Fidelity Cucina

Se volete alleggerire ancora di più il carico calorico del piatto sostituite il burro con dell’olio extravergine d’oliva. Utilizzate il formaggio che più preferite in base al sapore più o meno deciso che volete dare al vostro piatto e decidete se aggiungerlo grattugiato o a scaglie, a seconda dell'effetto più o meno filante che volete ottenere.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!