Cotolette di melanzane

Le cotolette di melanzane sono un contorno molto sfizioso e croccante, ottimo per una cena in famiglia. Vediamo la ricetta per prepararle ed alcuni consigli utili per un risultato perfetto ma anche delle alternative altrettanto golose

Cotolette di melanzane
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le cotolette di melanzane sono un contorno decisamente particolare ma molto buono e croccante, perfetto per una normale cena in famiglia o per una domenica diversa dal solito, tipico del palermitano. Le cotolette di melanzane si ispirano alla più famosa cotoletta alla milanese, realizzata in quel caso con della carne di vitello. In questa preparazione, invece, ad essere utilizzate al posto della carne sono le fette di melanzane. Vediamo, quindi, come preparare delle ottime cotolette di melanzane.

Ingredienti

  • 2 melanzane viola
  • 3 uova
  • farina q.b.
  • pangrattato q.b.
  • sale q.b.

Ingredienti per friggere

  • Olio di semi di arachidi q.b.

Cotolette-di-melanzane-76373

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle cotolette di melanzane dovete partire dalle melanzane, che andranno lavate ed asciugate per bene prima di essere ridotte in fette e messe a scolare cosparse con un po’ di sale in uno scolapasta sopra un piatto così che perdano il liquido di vegetazione in eccesso.

Passato questo lasso di tempo potete eliminare il sale ed asciugarle per bene con della carta assorbente. Fatto questo non resta che passare alla loro panatura, che verrà effettuata passando le fette di melanzana prima nella farina, poi in una ciotolina con le uova sbattute ed infine nel pangrattato.

Sbattete per bene le fette così che si impregnino completamente ed in ogni loro parte della panatura che state realizzando. Continuate in questo modo fino a quando avrete terminato tutte le vostre fette.

A questo punto le cotolette di melanzane sono pronte per essere fritte in abbondante olio di semi portato a temperatura. Quando l’olio sarà ben caldo aggiungetele in padella e salate. A metà cottura giratele così da avere un risultato perfettamente dorato su entrambi i lati. Quando saranno ben dorate potete togliere le cotolette di melanzane dall’olio con una schiumarola e poi adagiarle su un piatto coperto con della carta assorbente così che perdano l’olio in eccesso.

Servite le cotolette di melanzane ancora ben calde così da apprezzarle al meglio, ma anche a temperautra ambiente sono davvero molto sfiziose.

Consigli e varianti

Le cotolette di melanzane sono ottime già così, ma se lo desiderate potete arricchirle con un ripieno, dando vita a dei cordon bleu di melanzane, sbizzarrendovi con i ripieni.

Le cotolette di melanzane sono un ottimo contorno ma in alternativa potete servire degli involtini di melanzane, dei carciofi gratinati, dei carciofi ripieni, delle melanzane ripiene, delle cipolle ripiene, delle cipolle al forno, delle patate al forno, delle patate sabbiose, delle patate e peperoni o dei peperoni grigliati con olive.

Conservazione

Le cotolette di melanzane sono ottime da consumare ben calde, ma si conservano per un giorno al massimo coperte con della pellicola trasparente. L’ideale però è consumare le cotolette di melanzane ben calde dopo averle preparate.

Altre ricette di Contorni
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!