Cotolette di zucchine

Le cotolette di zucchine sono un contorno sfizioso e croccante per via della panatura molto golosa, che piace solitamente a tutti. Vediamo insieme come prepararle e come poterle ulteriormente arricchire per renderle ancora più irresistibili

Cotolette di zucchine
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le cotolette di zucchine sono un contorno sfizioso e molto buono, reso irresistibile dalla sua panatura croccante. Le cotolette di zucchine sono perfette per accompagnare ogni tipo di pasto, ma possono anche essere servite come antipasto in un buffet. Ridotte in piccoli cubetti, infatti, sono dei perfetti finger food. Vediamo insieme come preparare delle ottime cotolette di zucchine.

Ingredienti

  • 3 zucchine
  • farina q.b.
  • 3 uova
  • pangrattato q.b.
  • sale q.b.

Ingredienti per friggere

  • Olio di semi q.b.

Cotolette-di-zucchine-87928

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle cotolette di zucchine dovete partire proprio dalle zucchine, che andranno lavate, private delle estremità e poi ridotte in fette di medio spessore. Lo spessore delle vostre fette sarà molto importante perché se le realizzate troppo sottili correreste il rischio di vederle bruciare in fase di cottura, mentre delle fette troppo spesse potrebbero rimanere poi crude. Lo spessore giusto sarà di un mezzo centimetro circa.

Una volta pronte le fette di zucchine dovete preparare ciò che serve per la loro panatura. Preparate tre ciotole diverse in cui inserirete la farina, il pangrattato e le uova sbattute. Le vostre fette di zucchine, infatti, andranno passate prima nella farina, poi nell’uovo ed infine nel pangrattato.

Questa operazione è molto importante per la buona riuscita delle vostre cotolette di zucchine per cui fate attenzione che tutta la superficie delle zucchine venga cosparsa dai vari ingredienti utilizzati per la panatura.

A questo punto, quando avrete panato tutte le fette di zucchine non vi resta che passare alla cottura. Mettete a scaldare abbondante olio di semi in una padella ben capiente e, quando questo sarà ben caldo, aggiungete le fette di zucchina. Fate cuocere per qualche minuto e poi giratele così da consentire una frittura omogenea su tutta la loro superficie ed avere delle cotolette di zucchine ben dorate. Aggiustate di sale e togliete le cotolette di zucchine dall’olio utilizzando una schiumarola. Adagiate, quindi, le cotolette di zucchine su un piatto coperto con della carta assorbente in modo da fargli perdere tutto l’olio in eccesso.

Servite le cotolette di zucchine ben calde.

Cotolette-di-zucchine-87928

Consigli e varianti

Le cotolette di zucchine sono molto golose e sfiziose, ma se volete arricchirne ancora di più il sapore potete aggiungere un ripieno, ad esempio di scamorza e prosciutto. In questo caso dovrete utilizzare due fette di zucchina, aggiungere il ripieno e poi passare alla panatura come indicato in ricetta. Il risultato sarà ancora più goloso. Per abbinarle a questo piatto potete preparare anche dei cordon bleu di melanzane.

Come alternativa alle cotolette di zucchine potete servire anche delle cotolette di melanzane, ottime per i vegetariani, dei carciofi fritti in pastella o dei cardi in pastella. Tutte preparazioni davvero ottime.

Conservazione

Le cotolette di zucchine sono ottime da consumare ben calde subito dopo averle fritte così da assaporarle per bene. Potete, però, conservarle per al massimo un giorno coperte con della pellicola trasparente o chiuse in un contenitore ermetico. Le cotolette di zucchine andranno, però, scaldate in forno o in microonde per qualche secondo così da tornare ben calde come quando le avete preparate. Per assaporarle al meglio, però, il consiglio è di consumarle subito dopo la frittura.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!