Faccine di patate

Le faccine di patate sono un contorno amatissimo dai più piccoli, facile da realizzare ma di sicuro successo. Ecco la ricetta

Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le faccine di patate sono davvero sfiziose, amatissime dai bambini e una vera soddisfazione per le mamme che saranno sempre sicure di poter portare a tavola ai propri bambini qualcosa di assolutamente buono, genuino e realizzato con ingredienti naturali.

La preparazione è molto semplice ed anche abbastanza veloce ma il risultato è davvero bellissimo. Una di quelle ricette con le quali fare colpo sui più piccoli che saranno davvero felici in questo modo di consumare un contorno diverso dal solito. Preparare le faccine di patate è molto semplice e di certo vi darà una grandissima soddisfazione.

Vediamo, quindi, insieme come prepararle ed alcuni consigli utili per un risultato davvero perfetto.

Faccine di patate

Ingredienti

  • 600 g di patate
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di farina 00
  • 4 cucchiai di pangrattato
  • q.b di sale

Preparazione

Per la preparazione delle faccine di patate dovete iniziare dall’ingrediente principale di questa ricetta, ovvero dalle patate.

Pulitele accuratamente e mettetele a lessare in abbondante acqua salata ben calda per circa 40 minuti oppure, se potete, mettetele a cuocere in microonde per circa 8-10 minuti. I tempi di cottura si ridurranno drasticamente ed il risultato sarà comunque ottimo.

Faccine di patate - 1

Cercate di scegliere delle patate che abbiano più o meno tutte le stessa dimensione così che la cottura sia uniforme e che tutte le patate siano cotte contemporaneamente. Una volta pronte, le patate andranno schiacciate con un apposito attrezzo. Fate questa operazione subito in modo tale da fare meno fatica.

In alternativa allo schiacciapatate, se non ne avete uno, potete tranquillamente utilizzare una forchetta. Fate, però, attenzione che non ci siano grumi all’interno della purea che andrete a creare. Per essere certi potete ripassare le patate nello schiacciapatate per un secondo passaggio o schiacciarle con la forchetta più a lungo.

Faccine di patate - 2

Quando avrete ottenuto una purea perfetta potete aggiungere un uovo, la farina ed il pangrattato. Aggiustate con il sale nelle quantità desiderate ed a questo punto potete iniziare ad impastare il tutto.

Faccine di patate - 3

La quantità di farina o di pangrattato può variare in base al tipo di patate utilizzata, se più o meno compatta.

Faccine di patate - 4

Regolate le quantità in base a questo, quindi, tenendo conto del fatto che dovete ottenere un panetto compatto e non più appiccicoso.

Faccine di patate - 5

Quando avrete raggiunto questo risultato non dovrete fare altro che trasferirvi sul piano di lavoro infarinato e stendere delicatamente l’impasto così da dargli lo spessore desiderato.

Faccine di patate - 6

Fate attenzione in questa fase perchè uno spessore estremamente sottile renderebbe le vostre faccine di patate meno piacevoli da mangiare e soprattutto queste potrebbero bruciarsi più facilmente in fase di cottura.

Faccine di patate - 7

Quando avrete raggiunto lo spessore desiderato con un coppa pasta andate a ricavare dei cerchietti di impasto e riponeteli su un piano infarinato. Quando avrete realizzato tutti i cerchi di pasta non resta che creare i vostri potato smiley, come vengono definiti oltre oceano.

Come preparare le faccine

Per fare questo vi serviranno una semplice cannuccia ed un cucchiaio. Come prima cosa con la cannuccia andate a formare gli occhi delle vostre faccine.

Faccine di patate - 8

Mentre con il cucchiaio, facendo una leggera rotazione sui lati formate la bocca cercando di separare bene la pasta altrimenti la bocca si richiuderebbe in fase di cottura.

Faccine di patate - 9

Continuate in questo modo fino a quando avrete dato vita a tutte le vostre faccine di patate. Fatto questo non vi resta che riporre le vostre faccine su un vassoio e mettere in freezer per un’ora circa. Questa operazione può anche essere omessa ma in questo modo le vostre faccine manterranno una forma ben compatta ed anche la cottura sarà più uniforme, specie se le friggete in padella.

Faccine di patate - 11

A questo punto non vi resta che scaldare abbondante olio in una padella e mettere a friggere per qualche minuto per lato. Appena inizieranno a dorarsi non dovrete fare altro che toglierle dall’olio ed adagiarle su un piatto con della carta assorbente così che perdano tutto l’olio in eccesso. Aggiustate con sale in superficie ed a quel punto potrete servirle con del ketchup o con una salsa a vostra scelta.

In alternativa potete preparare dei cestini di patate o degli smarties cupcake se invece preferite dei dolcetti che possano piacere ai vostri figli.

Faccine di patate

Conservazione

Le faccine di patate vanno consumate entro poche ore dalla loro preparazione, meglio ancora se ben calde. Una volta congelate, però, si conservano per diverse settimane all’interno di un contenitore ermetico e potranno essere cotte in qualsiasi momento.

I consigli di Fidelity Cucina

Per una variante più leggera potete semplicemente mettere le faccine in una teglia foderata con carta da forno, cospargere con dell’olio, utilizzando un pennello e mettere a cuocere per circa 20 minuti in forno a 180°C. Potete servire anche con più tipi di salse così da dare ai vostri ospiti una scelta più ampia.