Contorni   •   Padella   •   Vegeteriano

Finocchi sabbiosi al limone

I finocchi sabbiosi al limone sono un contorno dal sapore semplice e fresco e dalla croccantezza coinvolgente. Ecco la ricetta ed alcuni consigli

Finocchi sabbiosi al limone
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

finocchi sabbiosi al limone sono un ottimo contorno, perfetto per tantissime pietanze diverse. Sono facili e veloci da preparare, molto originali e dal sapore diverso dal solito al tempo stesso, il che fa di questo piatto un vero asso nella manica da tirare fuori per stupire i propri ospiti nelle situazioni anche più formali.

Si tratta di un contorno molto semplice e povero dal momento che viene realizzato con pochi ed economici ingredienti.

Un piatto, quindi, adatto davvero a tutti. Vediamo, quindi, insieme come preparare degli ottimi finocchi sabbiosi al limone.

Ingredienti

  • 4 finocchi
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 1 limone
  • q.b di pangrattato
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di prezzemolo

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei finocchi sabbiosi al limone dovete partire dai finocchi. Dovrete ripulirli degli strati più esterni, lavarli accuratamente sotto acqua fredda corrente e poi asciugarli. Aquesto punto andranno ridotti in spicchio o in fette, a seconda dell’effetto finale che volete ottenere.

Prendete quindi una padella antiaderente ben capiente e mettete a scaldare dell’olio extravergine d’oliva. Aggiungete a questo punto i finocchi ormai in fette e fate rosolare su tutti e due i lati per qualche minuto, aggiustando di sale e pepe. Nel frattempo dedicatevi al limone.

Dovrete estrarne la scorza grattugiandola ed il succo, che dovrete poi filtrare per evitare che all’interno del vostro piatto finito rimangano delle impurità. Dopo circa cinque minuti di cottura sfumate i vostri finocchi con il succo di limone ed aggiungete anche la scorza. Fate cuocere ancora per circa 10-15 minuti.

I tempi di cottura variano a seconda delle dimensioni delle fette dei finocchi che avrete realizzato. Se avete delle fette sottili basteranno circa 10-15 minuti, mentre se avete deciso di ridurli in quarti sarà necessario più di tempo. Per velocizzare la cottura in quest’ultimo caso potete prima sbollentarli in acqua calda e poi passarli in padella insieme al succo di limone.

Quando il sugo inizierà a restringersi aggiungete qualche cucchiaio di pangrattato e continuate a mescolare il tutto. Aggiustate ancora con del sale e con del pepe e fate proseguire la cottura per qualche altro minuto fino a quando il pangrattato inizierà a dorarsi.

Il vostro piatto a questo punto pronto per essere servito ai vostri ospiti. In alternativa potete preparare dei finocchi gratinati al parmigiano o dei finocchi al peperoncino.

1484152542_be513c880a24846d0ce49d633aa6a30707801fb8-724331427

Conservazione

I finocchi sabbiosi al limone si conservano per diversi giorni in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico. Prima di servirli ai vostri ospiti dovrete ripassarli in padella con un filo d’olio e con un po’ di succo di limone così che tornino perfetti come quando li avete preparati.

I consigli di Fidelity Cucina

Potete effettuare la cottura di questo piatto anche in forno. In questo caso dovrete ungere il fondo della pirofila con l'olio, aggiungere le fette di finocchi, cospargere con la scorza ed il succo del limone ed aggiungere anche del pangrattato. Cospargete con del prezzemolo e mettete quindi in forno a 180°C per circa 30 minuti o fino a quando i vostri finocchi saranno cotti. Anche in questo caso i tempi di cottura infatti varieranno a seconda della dimensione delle fette realizzate.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!