Contorni   •   Padella   •   Vegeteriano   •   Vegano

Finocchi sabbiosi in padella

I finocchi sabbiosi in padella sono un contorno facilissimo da preparare, veloce e soprattutto originale. Ecco la ricetta

Finocchi sabbiosi in padella
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I finocchi sabbiosi in padella sono un contorno davvero semplicissimo da preparare, molto veloce ed ideale per accompagnar vari tipi di secondi, sia a base di pesce che di carne.

La preparazione è davvero semplicissima e questo rende questa ricetta ideale anche per chi h poco tempo da dedicare ai fornelli ma sarà perfetta anche per chi va sempre alla ricerca di piatti più particolari e diversi dal solito. Si possono preparare un padella oppure mettere in forno. Il risulto sarà sempre meraviglioso, saporito e delicato al tempo stesso.

Vediamo, quindi, insieme come prepararli.

Ingredienti

  • 4 finocchi
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di pangrattato
  • q.b di menta

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei finocchi sabbiosi in padella dovete partire proprio dai finocchi. Questi, infatti, andranno privati delle parti più esterne e quindi meno tenere e poi lavati accuratamente. Una volta ben asciutti potrete dividerli in metà e poi in fettine di medio spessore, non troppo sottili.

Fatto questo prendete una padella ben capiente, aggiungete dell’olio extravergine d’oliva e mettete a soffriggere uno spicchio d’aglio. Solo a questo punto potete aggiungere i finocchi e farli saltare per un minuto circa dopo averli aggiustati di sale e pepe. Dovrete far proseguire la cottura, rigirandoli più e più volte.

Dopo circa 10 minuti aggiungete il pangrattato, aggiustate nuovamente di sale e fate proseguire per qualche altro minuto la cottura. E’ importante mescolare di tanto in tanto così da consentire una doratura perfetta dei vostri finocchi ed una gratinatura ben croccante in superficie. Una volta pronti aggiungete delle foglioline di menta e servite con un filo d‘olio extravergine d’oliva.

In alternativa potete servire dei finocchi gratinati o dei carciofi gratinati.

Finocchi sabbiosi in padella

Conservazione

I finocchi sabbiosi si conservano per al massimo un paio di giorni in frigo chiusi all’interno di un contenitore ermetico. Andranno ripassati in padella con dell’olio extravergine d’oliva così che tornino caldi e leggermente croccanti.

I consigli di Fidelity Cucina

Lo spessore delle fettine è molto importante ed in base a questo dovrete decidere se aumentare o diminuire i tempi di cottura. Oltre al pangrattato, quando la cottura sarà ultimata e la fiamma spenta potete spolverizzare con del parmigiano reggiano grattugiato così da dare una nota di sapore in più al vostro piatto. Ottimo anche del prezzemolo tritato.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!