Frittelle di zucchine

Le frittelle di zucchine sono un contorno semplice da preparare ma sfizioso ed adatto ad accompagnare secondi piatti di ogni tipo. Vediamo insieme come prepararle ed alcune idee per delle alternative altrettanto particolari e di sicuro successo

Frittelle di zucchine
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le frittelle di zucchine sono un contorno molto sfizioso, che si presta per accompagnare secondi piatti di ogni tipo, ma che si può anche servire in un buffet di antipasti o addirittura, se realizzate molto piccole, anche per accompagnare un aperitivo con gli amici. Le frittelle di zucchine sono facilissime da preparare e saranno delle piccole delizie che piaceranno sempre a tutti. Vediamo, quindi, come preparare delle ottime frittelle di zucchine.

Ingredienti

  • 400 g di zucchine genovesi
  • 3 uova
  • 260 g di farina 00
  • 60 ml di latte
  • 45 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • 25 g di pangrattato
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Ingredienti per friggere

  • olio di semi q.b.

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle frittelle di zucchine dovete partire dalle zucchine che andranno ridotte in delle listarelle molto sottili. Per riuscire bene in questa operazione avrete bisogno di una mandolina, che vi consentirà di ottenere delle fettine davvero piccole e ben sottili di zucchine.

Frittelle-di-zucchine-115563

Delle listarelle più spesse, infatti, rischierebbero di rimanere crude in fase di cottura. Fatto questo dedicatevi alle uova, che andranno sbattute in una ciotola ben capiente insieme ad un pizzico d i sale e di pepe.

Aggiungete, quindi, il pangrattato ed il latte e per ultima la farina bianca. Amalgamate il tutto con una frusta cercando di eliminare eventuali grumi presenti.

Aggiungete quindi le listarelle di zucchine ed il formaggio grattugiato. Aggiustate di sale e pepe se lo ritenete opportuno e passate quindi alla cottura delle frittelle di zucchine.

In una padella abbastanza capiente mettete a scaldare abbondante olio di semi. Quando questo sarà ben caldo potrete aggiungere delle cucchiaiate del composto appena realizzato e fare proseguire la cottura per u paio di minuti circa per lato.

Girate a metà cottura, salate e fate completare la cottura. Quando le frittelle di zucchine saranno ben dorate in superficie sarà segno che sono pronte per cui potrete toglierle dall’olio con una schiumarola e poi adagiarle su un piatto coperto con della carta assorbente in modo da eliminare l’olio in eccesso.

Le frittelle di zucchine sono quindi pronte per essere servite ai vostri ospiti quando sono ancora ben calde.

Frittelle-di-zucchine-115563

Consigli e varianti

Le frittelle di zucchine possono essere arricchite in diversi modi, aggiungendo ad esempio delle listarelle di carote o di patate, che andranno realizzate sempre molto sottili. Se volete dare alle frittelle di zucchine un sapore ancora più intenso potete sostituire il parmigiano con un formaggio dal sapore ancora più intenso.

Le frittelle di zucchine sono un contorno sfizioso e molto amato. In alternativa, però, potete realizzare delle frittelle di patate e carote o delle piccole frittelle croccanti di sole patate, golosissime e molto amate anche dai più piccoli. Gli amanti dei contorno sfiziosi e particolari apprezzeranno anche delle torri di patate o delle patate a fisarmonica.

Conservazione

Le frittelle di zucchine si conservano per un paio di giorni al massimo in frigorifero coperte con della pellicola trasparente oppure chiuse all’interno di un contenitore ermetico. Andranno scaldate nuovamente in forno o in padella prima di essere servite ai vostri ospiti.

Altre ricette di Contorni
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!