Involtini di prosciutto e fagiolini

Gli involtini di prosciutto e fagiolini sono un contorno semplice e realizzabile con pochi ingredienti ma molto originale e d'effetto. Vediamo, quindi, come prepararli ed in quali varianti poterle portare a tavola per accontentare tutti

Involtini di prosciutto e fagiolini
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli involtini di prosciutto e fagiolini sono un contorno a base di verdure molto sfizioso e particolare, diverso dai soliti affettati presentati a tavola. Gli involtini di prosciutto e fagiolini sono degli antipasti perfetti per mille occasioni a cui si aggiunge la morbidezza e la cremosità donata dalle sottilette. Vediamo, quindi, come preparare degli ottimi involtini di prosciutto e fagiolini.

Ingredienti

  • 200 g di fagiolini
  • 150 g di prosciutto cotto
  • 3 sottilette
  • sale q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • 40 g di parmigiano reggiano

Involtini-di-prosciutto-e-fagiolini-81011

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei involtini di prosciutto e fagiolini dovete partire dai fagiolini, che andranno puliti, eliminando entrambe le estremità, e poi messi a lessare in abbondante acqua salta per all’incirca 15 minuti.

È importante che i fagiolini siano cotti ma che rimangano consistenti e croccanti per avere un risultato perfetto. Scolate i fagiolini e metteteli all’interno di una ciotola dove li condirete con dell’olio extravergine d’oliva, che oltre a renderli più saporiti ne renderà la superficie ben lucida.

Fatto questo potete procedere alla composizione vera e propria degli involtini di prosciutto e fagiolini. Disponete le fette di prosciutto su un tagliere ed adagiatevi sopra all’incirca mezza sottiletta ed una manciata di parmigiano reggiano. Aggiungete poi circa 7-8 fagiolini. Avvolgete per bene il tutto al centro dei fagiolini, le cui estremità rimarranno scoperte. È proprio questa la caratteristica degli involtini di prosciutto e fagiolini.

A questo punto gli involtini di prosciutto e fagiolini andranno adagiati su una teglia unta con dell’olio extravergine d’oliva e messi in forno spolverizzandoli nuovamente con del parmigiano a 200°C per circa 5 minuti. Una volta pronti gli involtini di prosciutto e fagiolini andranno serviti dopo averli fatti riposare per 5 minuti circa. Il risultato sarà davvero ottimo.Consigli e varianti

Potete sostituire al prosciutto cotto del prosciutto crudo o dello speck, se lo desiderate. In questo modo il sapore dei vostri involtini di prosciutto e fagiolini sarà ancora più intenso. Allo stesso modo potete sostituire il parmigiano reggiano con un formaggio più saporito, come del pecorino o del caciocavallo grattugiato.

Gli involtini di prosciutto e fagiolini sono un contorno molto amato ed apprezzato, ma in alternativa potete servire dei piselli al prosciutto, dei funghi trifolati, un purè di patate, delle classiche patate al forno, delle patate in padella, delle patate e peperoni, delle patate sabbiose, delle patate duchessa o un flan di patate. Ottime anche delle carote all’aceto balsamico, delle verdure in pastella, dei carciofi fritti, delle zucchine in pastella, del radicchio in pastella o delle cotolette di melanzane. Se volete, invece, servire un piatto unico potete preparare un gateau di patate o dei cordon bleu di melanzane.

Involtini-di-prosciutto-e-fagiolini-81011

Conservazione

Gli involtini di prosciutto e fagiolini si conservano per al massimo un paio di giorni in frigorifero coperti con della pellicola trasparente oppure chiusi all’interno di un contenitore ermetico. Gli involtini di prosciutto e fagiolini andranno serviti a temperatura ambiente, lasciandoli fuori dal frigorifero per un’ora almeno prima di portarli a tavola oppure ben caldi ripassandoli per qualche minuto in forno o per qualche secondo al microonde.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!