Contorni   •   Padella   •   Vegeteriano   •   Vegano

Melanzane al funghetto

Le melanzane al funghetto sono un contorno fresco e leggero. Una ricetta tipicamente campana che si può realizzare in tante varianti. Vediamo come si cucinano ed alcuni consigli

Melanzane al funghetto
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le melanzane al funghetto sono un contorno molto leggero, saporito e perfetto per la stagione primaverile ed estiva in cui si prediligono piatti a base di verdure e meno calorici.

La preparazione delle melanzane al funghetto al forno o in padella è davvero semplice e veloce ma il risultato finale sarà strepitoso, perfetto per accompagnare secondi piatti di ogni tipo e soprattutto amati da tutti. Si tratta di una ricetta tipicamente campana che conosce diverse varianti e versioni. Ad esempio le melanzane a funghetto possono consumarsi calde o freddo, si possono realizzare con capperi o senza ma anche nella versione al pomodoro, come questa che vi proponiamo, oppure si possono preparare delle melanzane a funghetto in bianco.

Vediamo, quindi, insieme come preprare delle ottime melanzane al funghetto.

Ingredienti

  • 600 g di melanzane
  • 600 g di pomodori
  • q.b di basilico
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

La prima cosa a cui pensare quando volete capire come preparare le melanzane al funghetto è la scelta delle verdure. Preferite sempre verdure fresche di stagione per avere un risultato davvero perfetto.

Cominciate dalle melanzane, che andranno private delle due estremità, lavate ed asciugate e poi divise in fette e successivamente in dadini, della grandezza che preferite a seconda del risultato finale che volete ottenere. Tenete momentaneamente da parte le melanzae e dedicatevi ai pomodori.

Privateli del picciolo, lavateli ed asciuagateli e riduceteli in cubetti, più o meno della stessa dimensione dei cubetti di melanzana preparati prima. Per la preparazione di questo piatto potete utilizzare la tipologia di melanzana e di pomodoro che preferite. Lasciatevi guidare dai prodotti freschi della stagione nella quale vi trovate ed otterrete un risultato davvero perfetto e molto gradito da tutti.

Cottura delle melanzane al funghetto

Adesso che le verdure sono pronte spostatevi sui fuochi ed in una padella antiaderente ben capiente mettete a scaldare dell’olio extravergine d’oliva ed aggiungete i cubetti di melanzane. Una volta ben cotti, dopo aver aggiustato di sale mettete da parte le melanzane e dedicatevi ai pomodori. Aggiungete nella stessa padella altro olio, uno spicchio d’aglio ed i cubetti di pomodori, aggiustate di sale e pepe ed aggiungete anche del basilico. Fate andare per alcuni minuti fino a quando i pomodori inizieranno ad ammorbidirsi.

Aggiungete, quindi, anche i cubetti di melanzane e fate proseguire la cottura per qualche altro minuto. Una volta terminata la cottura aggiustate di sale e olio e servite ai vostri ospiti le melanzane a funghetto fredde o calde.

In alternativa potete preparare delle melanzane gratinate al parmigiano o delle cotolette di melanzane. Ottima anche una versione delle melanzane al funghetto al forno. Per delle melanzane al funghetto light cuocete ungendo con un filo d’olio e mettendo in forno con qualche cucchiaio di brodo vegetale.

Conservazione

Le melanzane al funghetto si conservano per al massimo 2-3 giorni in frigorifero. Se le servite calde ripassatele in padella per qualche minuto, mentre se le preferite a temperatura ambiente lasciatele fuori dal frigorifero per almeno un’ora prima di servirle.

I consigli di Fidelity Cucina

Le melanzane al funghetto alla napoletana sono amatissime in tutto il mondo. Le varianti, però, pososno essere davvero tante. Ad esempio al posto dei pomodori potete usare dei pomodorini oppure, per un risultato meno asciutto potete usare della polpa di pomodoro. Il risultato sarà comunque un piatto profumato e goloso.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!