Patate a fisarmonica

Le patate a fisarmonica sono un contorno bellissimo da vedere e decisamente particolare, perfetto se volete stupire i vostri ospiti con un piatto che di certo li lascerà senza parole. Le varianti possibili sono tantissime, vediamone insieme una

Patate a fisarmonica
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le patate a fisarmonica sono quello che si dice un contorno ad effetto. Bellissimo da vedere, ma anche ottimo da mangiare le patate a fisarmonica hanno un aspetto estetico molto accattivante, sono facilissime da preparare e soprattutto si possono farcire e presentare in tantissime varianti diverse. Vediamo insieme come preparare quindi delle bellissime ma soprattutto gustosissime patate a fisarmonica.

Ingredienti

  • 4 patate a pasta gialla
  • 50 g di provola
  • 50 g di prosciutto cotto
  • sale q.b.
  • rosmarino q.b.
  • pepe q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.

Patate-a-fisarmonica-92339

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle patate a fisarmonica dovete partire proprio dalle patate. Queste, infatti, andranno pelate, lavate perfettamente e poi tagliate a fisarmonica. Questo è un paesaggio importantissimo per la buona riuscita della ricetta perché sbagliare adesso significa rovinare la preparazione.

Per riuscire a fare questo taglio è importante che il coltello rimanga ad almeno un paio di centimetri dalla base, ma allo stesso modo è fondamentale che non facciate un taglio troppo superficiale altrimenti non riuscireste ad avere il perfetto effetto fisarmonica tipico delle patate a fisarmonica.

Una volta che avrete terminato il taglio procedete alla farcitura delle vostre patate a fisarmonica. In ogni taglio andrete ad inserire un ingrediente, alternando il prosciutto cotto alla provola ed al rosmarino. L’effetto sarà molto colorato ma soprattutto già bellissimo da vedere.

Le patate a fisarmonica a questo punto andranno messe all’interno di una teglia foderata con della carta da forno. Cospargete le patate a fisarmonica con dell’olio extravergine d’oliva, sale e pepe. Le patate a fisarmonica a questo punto sono pronte per essere messe in forno preriscaldato a 200°C per circa 35 minuti. Quando saranno ben dorate le patate a fisarmonica saranno pronte per essere sfornate ed essere portate a tavola ai vostri ospiti quando sono ben calde. In questo modo saranno golose ed ottime da consumare.

Patate-a-fisarmonica-92339

Consigli e varianti

Le patate a fisarmonica sono ottime da servire in mille varianti diverse. Potete, ad esempio, sostituire il prosciutto cotto con del prosciutto crudo e la provola con della scamorza o del gruviera. Ma le idee sono davvero infinite per la preparazione delle patate a fisarmonica.

Le patate a fisarmonica sono un’ottima idea, sfiziosa ma semplice allo stesso tempo. In alternativa, ma mantenendo sempre l’effetto sorpresa, potete servire delle barchette di patate ripiene o delle torri di patate. Se avete poco tempo ma non volete rinunciare ad un contorno a base di patate potete servire delle classiche e semplicissime patate al forno, che piacciono sempre a tutti, o delle patate sabbiose, tradizionali ma sfiziose allo stesso tempo.

Conservazione

Le patate a fisarmonica si conservano per un paio di giorni al massimo coperte con della pellicola trasparente oppure chiuse all’interno di un contenitore ermetico. Le patate a fisarmonica andranno, però, scaldate in forno tradizionale per qualche minuto con funzione grill oppure in microonde per qualche secondo così che la provola all’interno di sciolga perfettamente e la patata torni ben morbida. Irrorate la superficie delle patate a fisarmonica con dell’olio extravergine per renderle golose come quando le avete preparate.

Altre ricette di Contorni
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!