Pomodori ripieni alla siciliana

I pomodori ripieni alla siciliana sono un piatto gustoso, facile da preparare e da servire caldo o freddo. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili

Pomodori ripieni alla siciliana
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I pomodori ripieni alla siciliana sono un piatto molto delicato, gustoso e particolare. Potranno essere serviti come contorno o come antipasto, a seconda delle occasioni e dei gusti.

Una variante dei classici pomodori ripieni al forno gratinati ed una variante più particolare dei pomodori ripieni al tonno che ci consumano volentieri in estate.

In questo casi ad arricchire i pomodori ripieni pangrattato, capperi e olive. Il risultato finale sarà un piatto davvero molto particolare e gustoso, che incanterà tutti e che potrete servire in tante varianti diverse per rinnovare sempre la preparazione.

Vediamo, quindi, insieme come preparare i pomodori ripieni alla siciliana ed alcuni consigli utili per un risultato diverso.

Ingredienti

  • 6 pomodori
  • 150 g di pangrattato
  • q.b di capperi
  • 20 g di olive verdi
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 4 acciughe sott’olio
  • q.b di prezzemolo
  • q.b di parmigiano reggiano

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei pomodori ripieni alla siciliana dovete partire dai pomodori. Eliminate la calotta superiore e procedete a svuotarli per bene, eliminando la polpa. La polpa tolta dai pomodori, però, non andrà buttata via ma costituirà la base per il condimento che andrà a farcire i vostri pomodori ripieni.

Una volta svuotati i pomodori andranno messi momentaneamente da parte mentre vi dedicate alla preparazione del ripieno.Prendete una padella e mettete a scaldare dell’olio extravergine d’oliva. Aggiungete uno spicchio d’aglio e la polpa del pomodoro appena rimossa. Aggiustate di sale e pepe e fate proseguire la cottura per qualche minuto. Eliminate, quindi, l’aglio, ed aggiungete i filetti di acciughe, che dovrete schiacciare più possibile con il cucchiao di legno così da farli sciogliere per bene e renderli quindi invisibili poi all’interno della preparazione. A rimanere, però, sarà il loro gusto intenso ed inconfondibile. Aggiungete anche capperi ed olive, ridotti in piccoli pezzi e fate proseguire ancora la cottura.

Fatto questo potete aggiungere il pangrattato. Fate proseguire la cottura fino a quando il pangrattato avrà iniziato a dorarsi. Aggiungete altro olio extravergine d’oliva e del prezzemolo precedentemente tritato. Fatto questo spegnete la fiamma e lasciate da parte a freddare. Quando il composto con il pangrattato sarà ormai tipiedo potete aggiungere il formaggio grattugiato.

E’ importante che questo passaggio venga effettuato quando il pangrattato è quasi freddo perchè altrimenti il formaggio inizierebbe a fondersi a contatto con un composto troppo caldo. Amalgamato anche il formaggio il condimento dei vostri pomodori ripieni è quindi pronto. Riprendete adesso i pomodori e farciteli con il ripieno appena preparato. Disponete i pomodori ripieni all’interno di una teglia e mettete in forno preriscaldato a 180°C per crica 25 minuti. Prima di infornare cospargete la superficie dei vostri pomodori con altro olio extravergine d’oliva così che il composto con pangrattato risulti più umido. Se lo desiderate aggiungete anche dell’altro formaggio grattugiato.

Terminato il tempo di cottura i vostri pomodori ripieni potranno essere sfornati e serviti ai vostri ospiti.

In alternativa potete servire anche dei pomodori ripieni di uova e scamorza.

Pomodori ripieni vegetariani

Se lo desiderate potete realizzare una versione dei pomodori ripieni vegetariani, omettendo in questa preparazione le acciughe ed utilizzando del formaggio senza caglio animale. Un’ottima idea per rendere il piatto comunque sfizioso sarà aggiungere ai pomodori ripieni mozzarella e verdure.

Pomodori ripieni tonno e maionese

Per un’altra varianre fresca dei classici pomodori ripieni potete optare per un ripieno realizzato con tonno sott’olio sgocciolato e maionese. In questo caso potete tenere i pomodori crudi per un piatto ancora più fresco.

Pomodori ripieni alla siciliana

Conservazione

I pomodori ripieni alla siciliana si conservano per al massimo 2 giorni in un contenitore ermetico riposto in frigrofiero. Se volete servire i pomodori ripieni freddi lasciateli fuori dal frigorifero per almeno mezzora così che raggiungano la giusta temperatura.

I consigli di Fidelity Cucina

Utilizzate la tipologia di formaggio che preferite per donare un gusto più o meno deciso alla preparazione. Aumentate la quantità di acciughe se volete che questo ingrediente si avverta maggiormente all’interno della vostra preparazione. Il risultato sarà un piatto ancora più ricco e saporito, perfetto davvero per tutti e per tante occasioni.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!