Verza gratinata al forno

La verza gratinata al forno è un ottimo contorno, diverso dal solito e delizioso nella sua semplicità. Ideale per secondi di carne e di pesce. Ecco la ricetta

Verza gratinata al forno
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La verza gratinata al forno è un contorno davvero sfizioso da degustare in accompagnamento a secondi di carne o di pesce.

E’ una ricetta molto semplice da preparare: infatti basterà sbollentare la verza, disporla in una teglia, condirla con formaggi e salumi e farla gratinare in forno. In questo caso è stata condita con prosciutto cotto, provola e pochi altri ingredienti quali il pangrattato, pecorino grattugiato e prezzemolo tritato.

Insomma pochi passaggi per un risultato davvero gustoso che soddisferà di sicuro i vostri commensali. Vediamo insieme la ricetta per prepararla.

Ingredienti

  • 8 foglie di verza
  • 100 g di prosciutto cotto
  • 100 g di provola
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di pepe
  • 1 pizzico di sale grosso
  • 10 foglie di prezzemolo
  • 30 g di pecorino
  • 30 g di pangrattato
  • 30 ml di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per preparare la verza gratinata al forno partite con lo scartate dal cespo della verza le foglie esterne più dure e scegliere invece quelle intermedie più tenere: ne basteranno un massimo di otto per una pirofila rotonda del diametro di cm 24, quindi sciacquatele bene sotto acqua corrente in modo da eliminare qualsiasi impurità. Con l’aiuto di un coltello da cucina, tagliatele a striscioline e risciacquatele nuovamente.

Prendete una casseruola di medie dimensioni e riempitela d’acqua, mettetela sul fornello a fiamma vivace e portatela a bollore, salandola con un pizzico di sale grosso. A questo punto sbollentate nell’acqua le striscioline di verza per quattro o cinque minuti circa. Quindi scolatele, lasciatele nel colino per farle sgocciolare bene.

Nel frattempo prendere un mixer da cucina con bicchiere e metteteci le fette di prosciutto, la provola a pezzetti ed il prezzemolo; tritateli in modo da ottenere un trito piuttosto granuloso. Versatelo in una ciotola.

A questo punto, prendete la pirofila ed ungetela con 15 ml di olio extravergine di oliva, quindi distribuite le striscioline di verza per tutta la superficie, conditele con un pizzico di sale e uno di pepe. Continuate distribuendo il trito a base di prosciutto cotto, provola e prezzemolo. Terminate con una spolverizzata di pecorino grattugiato ed il restante olio extravergine di oliva.

Infornate la pirofila (in forno pre-riscaldato) alla temperatura di 180°C per 15 minuti circa di cui gli ultimi 5-7 con funzione grill; tuttavia a metà cottura aprite il forno ed estraete la pirofila; quindi spolverizzate la verza con il pangrattato. Rimettete in forno e fate terminare la cottura. Sfornate, fate brevemente intiepidire e servite.

In alternativa potete preparare degli involtini di verza o degli involtini di melanzane.

Verza gratinata al forno

Conservazione

La verza gratinata al forno si conserva per al massimo un paio di giorni in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico.

I consigli di Stefania

La verza gratinata al forno puo’ essere personalizzata secondo i vostri gusti; per esempio se siete vegetariani e non vi piacciono i salumi, potete eliminare il prosciutto cotto dalla ricetta. Al contrario, se volete arricchirla ancor di più, potete aggiungerci della salsiccia sbriciolata; in tal caso basterà farla rosolare brevemente con olio extravergine di oliva ed aggiungerla agli altri ingredienti.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!