Contorni   •   Padella   •   Vegeteriano   •   Vegano

Zucchine alla scapece

Le zucchine alla scapece sono un contorno semplicissimo da preparare, molto estivo e profumato. Ecco la ricetta

Zucchine alla scapece
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le zucchine alla scapece sono un contorno molto semplice da preparare ma comunque estremamente gustoso e particolare. Si tratta di un contorno che appartiene alla cucina tradizionale napoletana e che viene solitamente preparato per accompagnare secondi piatti sia di carne che di pesce.

Si tratta di una preparazione estremamente semplice, che necessita di ingredienti che tutti noi abbiamo comunemente in casa. Il risultato finale, però, sarà perfetto per gli amanti delle verdure o per chi cerca un’alternativa alle classiche insalate o al classico contorno di patate al forno.

Vediamo, quindi, insieme come preparare delle ottime zucchine alla scapece.

Ingredienti

  • 3 zucchine
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 bicchierino di aceto
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di menta

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle zucchine alla scapece dovete partire dalla marinatura. Unite insieme l’aglio, ridotto in piccoli pezzettini, la menta, anch’essa tritata, sale, pepe ed aceto. Amalgamate per bene il tutto e mettete momentaneamente da parte.

Fatto questo dedicatevi delle zucchine. Queste andranno private delle due estremità e poi lavate accuratamente sotto acqua fredda corrente così da rimuovere eventuali residui di terra ed impurità, e successivamente asciugate con un paio di carta assorbente o con un canovaccio.

Le zucchine andranno ridotte in rondelle o in cubetti, a seconda del risultato finale che volete ottenere e poi fritte in abbondante olio extravergine d’oliva. Una volta cotte le zucchine andranno aggiustate di sale e poi messe all’interno di una ciotola. Cospargetele con la marinatura che avete preparata precedentemente preparato ed amalgamate il tutto utilizzando un cucchiaio. Aggiungete dell’altro olio extravergine d’oliva se volete arricchire ancora di più il piatto.

Le zucchine alla scapece andranno lasciate da parte a marinare per almeno un’ora prima di poter essere servite ai vostri ospiti a temperatura ambiente.

In alternativa potete preparare delle zucchine alla campagnola o delle zucchine in carpione.

Zucchine alla scapece

Conservazione

Le zucchine alla scapece si conservano per al massimo un giorno in un contenitore ermetico riposto in frigorifero.

Prima di essere consumate, però, sarà necessario lasciarle per almeno mezz’ora o per un’ora a temperatura ambiente così che tornino alla giusta temperatura prima di esser nuovamente consumate.

I consigli di Fidelity Cucina

Potete arricchire le vostre zucchine alla scapece in tantissimi modi. Se volete renderle più leggere potete tagliare le zucchine oppure cospargerle con dell'olio extravergine d'oliva e cuocere in forno a 180°C per circa 15-20 minuti. I tempi di cottura variano a seconda dello spessore dei cubetti o delle fette che avete realizzato. Le zucchine saranno comunque pronte quando inizieranno ad essere ambrate in superficie, sia in caso di frittura che di cottura in forno.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!