Banoffie Pie

La banoffie pie è un dolce di origini inglesi ma dagli accoppiamenti di sapore molto golosi, che piaceranno davvero a tutti. Ecco la ricetta per prepararli ed alcune varianti altrettanto golose

Banoffie Pie
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La banoffie pie è un dolce di origini inglesi realizzato con mou, banana e panna il tutto su un fondo biscottato. Un vero tripudio di sapori e di odori che si fondono tra loro dando vita ad un dolce molto goloso e buono, che sarà perfetto per tantissime stagioni dell’anno, anche per le giornate più calde per via del suo sapore fresco e leggero allo stesso tempo. Vediamo, quindi, insieme come preparare un’ottima banoffie pie.

Ingredienti per il fondo biscottato

  • 250 g di biscotti secchi
  • 100 g di burro

Ingredienti per la farcitura

  • 800 ml di latte intero
  • 270 g di zucchero semolato
  • un pizzico di bicarbonato
  • 1 bustina di vanillina
  • 2 banane
  • 1 limone
  • 250 ml di panna

Banoffie-pie-107926

Preparazione

Per iniziare la preparazione della banoffie pie dovete partire dalla realizzazione del fondo biscottato, che sarà la base della vostra torta ma soprattutto che dovrà compattarsi in frigorifero. Per fare questo avrete bisogno di un mixer all’interno del quale dovrete aggiungere i biscotti, che andranno ridotti in una polvere molto fine.

A parte sciogliete il burro e quando sarà ben fuso aggiungetelo ai biscotti così da formare un composto sabbioso, che dovrete poi trasferire sul fondo di una tortiera a cerniera precedentemente imburrata compattando per bene sul fondo con il dorso di un cucchiaio. Fatto questo il fondo biscottato andrà messo in frigorifero per almeno mezzora a riposare.

Mentre il fondo biscottato riposa potete iniziare a dedicarvi alla preparazione della farcitura della vostra banoffie pie. Come prima cosa mettete all’interno di un pentolino il latte e lo zucchero e portate a sfiorare il bollore. Unitevi il bicarbonato e la bustina di vanillina e mescolate per bene continuando fino a quando il composto non inizierà a scurirsi.

La consistenza che dovrete ottenere sarà quella tipica del mou e per raggiungere questo risultato vi servirà circa un’ora e mezza. Mescolate sempre costantemente per evitare che la vostra salsa si attacchi sul fondo.

Quando avrete raggiunto una consistenza ben cremosa e densa togliete dal fuoco e lasciate intiepidire. Dedicatevi, quindi, alle banane, che andranno ridotte in fettine e messe in una ciotola con il succo di un limone così che non si scuriscano e mantengano il loro colorito ben chiaro.

Fatto questo non vi resta che dedicarvi alla panna, che andrà montata con delle fruste elettriche o in planetaria. Quando anche la panna sarà pronta potete passare alla composizione vera e propria della vostra banoffie pie. Riprendete il fondo biscottato e come prima cosa stendete la salsa mou che ormai si sarà intiepidita.

Adagiate poi le fettine di banana a formare uno strato uniforme e terminate con la panna montata, con dei ciuffetti realizzati con una sac à poche con una punta stellata così che la vostra banoffie pie sia bella da vedere oltre che buona da mangiare. Utilizzate delle altre fettine di banana se volete realizzare qualche altra decorazione.

Banoffie-pie-107926

Consigli e varianti

La banoffie pie può essere arricchita spolverizzandone la superficie con del cacao amaro in polvere, così da dare anche una bella note di colore di contrasto al vostro dolce, oppure aggiungendo delle scagliette di cioccolato sulla panna. Il risultato sarà ancora più goloso.

Una buona variante si potrebbe preparare utilizzando dei biscotti al cioccolato per la preparazione del fondo biscottato.

La banoffie pie è un dolce molto goloso. In alternativa potete preparare una torta rovesciata all’ananas, una crostata cocco e Nutella o una torta mascarpone e Nutella. I più golosi e gli amanti del cioccolato gradiranno anche una torta tenerina.

Conservazione

La banoffie pie si conserva per un paio di giorni al massimo in frigorifero coperta con della pellicola trasparente oppure chiusa all’interno di un contenitore ermetico.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!