Biscotti a scacchi

I biscotti a scacchi sono molto divertenti e simpatici da preparare ma anche semplicissimi. Vediamo insieme come realizzarli ed alcune varianti altrettanto ad effetto

Biscotti a scacchi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

biscotti a scacchi sono davvero molto divertenti da preparare, bellissimi da portare a tavola e molto più semplici da realizzare di quanto si potrebbe pensare. Due impasti, uno bianco ed uno al cacao, che si fondono tra di loro così da creare un simpatico e divertente gioco di colori che richiamano quelli della classica scacchiera. I due impasti vengono ridotti in strisce e poi sovrapposti alternando quello bianco con quello al cacao. Il risultato è davvero molto d’impatto e bellissimo, il che rende i biscotti a scacchi perfetti per feste di compleanno o per eventi particolari, ma saranno ottimi anche per la semplice merenda dei bambini al pomeriggio o per una sana colazione al mattino. Di certo i bambini impazziranno per il loro colore. Vediamo insieme come preparare degli ottimi biscotti a scacchi, magari in compagnia dei più piccoli che amano sporcarsi le mani di farina in cucina e realizzare dei deliziosi biscotti fatti in casa.

Ingredienti per la pasta frolla

  • 140 g di farina 00
  • 80 g di burro
  • 1 uovo
  • 75 g di zucchero a velo
  • 1 bustina di vanillina

Ingredienti per la pasta frolla al cacao

  • 125 g di farina 00
  • 80 g di burro
  • 1 uovo
  • 75 g di zucchero a velo
  • 1 bustina di vanillina
  • 20 g di cacao amaro in polvere

Ingredienti per spennellare

  • 1 albume

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei biscotti a scacchi dovete partire realizzando una fontana con la farina ed aggiungendo il burro, che deve essere ben freddo e ridotto in tocchetti. Amalgamate il tutto così da sbriciolare il burro e poi aggiungete anche gli altri ingredienti.

Lavorare il tutto per qualche minuto fino a quando avrete formato un panetto perfettamente compatto, che dovrete fare riposare. La preparazione della pasta al cacao è identica ma in più dovrete aggiungere anche il cacao amaro in polvere.

Una volta realizzate le due paste queste andranno avvolte nella pellicola trasparente e messe a riposare in frigorifero per 20 minuti circa. A questo punto potete procedere a stenderle lasciandole con uno spessore di circa 1 cm. Non create della pasta troppo sottile altrimenti si perderebbe l’effetto a scacchi che dovete andare a creare.

biscotti-a-scacchi-129906

Ponete come base la pasta frolla bianca, a cui avrete dato una forma rettangolare, e spennellatene la superficie con dell’albume utilizzando un pennello. Sovrapponete quindi la pasta al cacao, anche questa delle stesse dimensioni dell’altro. Se fosse necessario rifilate i bordi così da ottenere un unico panetto delle stesse dimensioni. Fate una piccola pressione per fare aderire i due strati (senza esagerare) e poi avvolgete nella pellicola e tenete in frigorifero per un paio d’ore. Dovrete così ottenere un panetto molto duro e compatto.

Trascorse le due ore di risposo riprendete la vostra pasta frolla ed andate a ritagliare con un coltello delle strisce di 1 cm di spessore. Una volta realizzate tutte le strisce procedete andando ad affiancare tra loro 3 strisce. Pigiatele un po’ così da farle aderire e spennellate la loro superficie con l’albume prima di andare ad aggiungere sopra altre tre strisce. Fate attenzione all’alternanza dei colori che dovrete sempre rispettare così da andare a formare poi la scacchiera desiderata.

Fate un altro strato ancora, sempre spennellando con l’albume, e pigiate per bene, senza creare delle conche. A questo punto non resta che rimettere il panetto in frigorifero avvolgendolo con della pellicola trasparente prima di procedere al taglio, che in questo modo sarà molto netto. Fate riposare per almeno altre due ore, ma più prolungate il riposo e più semplice sarà fare il taglio, soprattutto se preparate i biscotti a scacchi in estate. A questo punto create delle fette di un centimetro circa di spessore e disponete i vostri biscotti a scacchi su una teglia foderata con della carta da forno.

I biscotti a scacchi andranno messi in forno preriscaldato a 180°C per circa 15 minuti.

Consigli e varianti

E’ importante che la pasta frolla sia ben compatta per poter fare dei tagli perfetti per cui non abbiate fretta e fate riposare l’impasto per bene.

I biscotti a scacchi sono davvero molto ad effetto. In alternativa potete preparare dei Nutellotti o dei semplici biscotti al cioccolato. Se, invece, l’idea degli scacchi vi piace potete preparare una torta a scacchi.

Conservazione

I biscotti a scacchi si conservano per una settimana chiusi all’interno di un contenitore ermetico o posti sotto una campana di vetro.

Altre ricette di Dolci
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!