Biscotti esse

I biscotti esse sono dei biscottini friabili e gustosi, resi ancora più golosi dalla loro copertura con il cioccolato fondente. Vediamo insieme come prepararli e come arricchirne ancora di più il gusto e la presentazione

Biscotti esse
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I biscotti esse sono dei biscottini molto friabili e dolci, perfetti per la colazione ma anche per accompagnare un tè o una cioccolata calda. I biscotti esse vengono realizzati aggiungendo l’impasto all’interno di una sac à poche con beccuccio a stella, che gli donerà la loro caratteristica rigatura. Per renderli ancora più golosi vengono intinti per metà in cioccolato al latte o fondente fuso. Una vera delizia. Vediamo, quindi, come preparare degli ottimi biscotti esse.

Ingredienti

  • 250 g di farina 00
  • 2 tuorli
  • 100 g di zucchero a velo
  • 20 g di fecola di patate
  • 175 g di burro

Ingredienti per decorare

  • 100 g di cioccolato fondente

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei biscotti esse dovrete partire dalla realizzazione dell’impasto. Gli ingredienti ricordano la classica frolla ma in questo caso la sua consistenza dovrà essere molto più morbida così da essere poi modellata utilizzando una sac à poche.

Come prima cosa lavorate in planetaria lo zucchero ed il burro in maniera tale da ottenere una crema liscia ma soprattutto ben areata. A questa aggiungerete, uno per volta, i tuorli e per ultimo la farina e la fecola, che avrete setacciato per evitare la formazione di grumi.

Amalgamate per bene il tutto ed aggiungete l’impasto ottenuto all’interno di una sac à poche alla quale avrete montato una punta a stella del diametro di circa 1,5 cm così che i vostri biscotti esse non risultino né troppo sottili né troppo spessi. Si tratta di un piccolo accorgimento ma che vi permetterà di ottenere dei biscotti esse molto belli anche da vedere.

Fatto questo preparate una teglia, foderandola con della carta da forno, e formate delle esse di pasta direttamente sulla carta da forno. Realizzate tutti i biscotti esse possibili con l’impasto ottenuto. Adesso i biscotti esse sono pronti per essere messi in forno preriscaldato a 200°c per circa 10 minuti. I vostri biscotti esse dovranno essere appena dorati in superficie così che siano cotti ma mantengano la loro consistenza friabile.

Mentre i vostri biscotti esse raffreddato su un piatto, o meglio ancora su una grata così che l’umidità non li bagni, dedicatevi al cioccolato. Tritatelo al coltello e fatelo sciogliere a bagnomaria fino a quando sarà perfettamente fuso. In alternativa potete passare il cioccolato in forno a microonde per una decina di secondi.

Riponete il cioccolato in una ciotola e lì intingerete per metà i vostri biscotti esse. Metteteli su una grata a sgocciolare ma sopratutto a freddarsi. Una volta ben freddi i vostri biscotti esse saranno pronti da portare a tavola ai vostri ospiti, che ne andranno sicuramente matti. Otterrete con questa ricetta biscotti esse davvero strepitosi, adatti a mille occasioni diverse.

Consigli e varianti

Per rendere i vostri biscotti ancora più gustosi potete aggiungere delle noci o delle nocciole tritate all’impasto, alleggerendo però il contenuto di farina. In alternativa, dopo aver inzuppato metà dei biscotti esse nel cioccolato potete cospargerli con della granella di nocciole o dei pistacchi, che si attaccheranno al cioccolato fuso e renderanno il tutto ancora più saporito.

I biscotti esse sono molto amati, ma in alternativa potete preparare dei biscotti al cioccolato, dei biscotti con gocce di cioccolato o dei biscotti alla panna.

Conservazione

I biscotti esse si conservano per 4-5 giorni al massimo se chiusi all’interno di un contenitore ermetico oppure posti sotto una campana di vetro così da limitare il contatto con l’aria e mantenerli morbidi e friabili come quando li avete preparati.

Altre ricette di Dolci
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!