Budini di riso al cioccolato

I budini di riso al cioccolato sono dei dolci realizzati con ingredienti semplici in cui la croccantezza della frolla e la morbidezza del ripieno si fondono alla perfezione. Ecco la ricetta

Budini di riso al cioccolato
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

budini di riso al cioccolato sono dei dolci di origini povere e campagnole reso irresistibile dalla croccantezza della pasta frolla, l’avvolgenza della crema pasticcera e la golosità del cioccolato fondente. 

Vediamo, quindi, insieme come preparare questi ottimi dolcetti ed alcuni consigli utili per la loro preparazione.

Ingredienti

  • 300 g di pasta frolla
  • 750 ml di latte
  • 240 ml di acqua
  • 100 g di zucchero
  • 2 pizzichi di sale
  • 240 g di riso
  • q.b di scorza d’arancia
  • 130 g di zucchero
  • 25 g di tuorli
  • q.b di cioccolato fondente

Ingredienti per la crema pasticcera

  • 500 ml di latte
  • 6 tuorli
  • 125 g di zucchero
  • 40 g di farina 00
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti per decorare

  • q.b di gocce di cioccolato

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei budini di riso al cioccolato iniziate dalla cottura del riso e dalla crema pasticcera.

Mettete sul fuoco una pentola con il latte, l’acqua, lo zucchero e i due pizzichi di sale, mescolate ogni tanto finchè il liquido non bollirà: a quel punto versateci il riso e mescolate continuamente, in modo che il riso non si attacchi alla pentola. Più andrà avanti la cottura, più sarà opportuno stare attenti a questo. Lasciatelo cuocere finchè il riso non avrà assorbito tutto il liquido, ovvero quando sarà faticoso mescolare il tutto anche col mestolo di legno. A quel punto spengete il fuoco, coprite la pentola col coperchio e lasciate freddare a temperatura ambiente.

Fate ora la crema pasticcera, mettendo il latte sul fuoco a bollire, intanto con una frusta montate i tuorli con lo zucchero e il pizzico di sale, poi unite la farina (o amido di mais e riso in pari quantità) e, una volta che il latte sobbolle, versateci il pastello dentro mescolando bene con la frusta. Quando la crema si sarà addensata, spengete, versate in un contenitore basso e largo e coprite con la pellicola a contatto, lasciando raffreddare.

Intanto stendete la pasta frolla e ritagliatene dei pezzi per foderare gli stampini da budino. Se non li avete potrete usare uno stampo da muffin, imburrando e infarinando l’interno di ogni cavità prima di foderarla con la frolla: arrivate fino ai bordi con la pastafrolla, per evitare che poi il riso in cottura si attacchi al metallo.

Prendete il riso e lavoratelo pochissimi secondi in planetaria con il gancio a foglia insieme ai 130 gr di zucchero e alla scorza di arancia, fermate la palnetaria e aggiungete i tuorli e la crema pasticcera. Fate girare ancora per pochissimo, quel che basta per amalgamare il composto. Accendete il forno a 175°C.

Con l’aiuto di una sac à poche dal foro largo o di una spatolina mettete un po’ di impasto nello stampo, poi inserite un quadratino di cioccolato fondente e ricoprite il tutto con altro riso, in modo che risulti alto e sporgente in altezza rispetto ai bordi. Cospargete la superficie con gocce di cioccolato.

Infornate per circa 15 minuti, finchè la frolla si scurirà dorandosi ai bordi. Estraete dal forno e lasciate raffreddare completamente prima di servirli!

In alternativa potete preparare una torta della nonna o una crostata di marmellata, grandi classici che non tramontano mai.

Budini di riso al cioccolato

Conservazione

I budini di riso al cioccolato al cioccolato si conservano per al massimo un paio di giorni.

I consigli di Alice - Il Dolce Di Alice

Preparate il riso e la crema il giorno prima, conservateli in frigo e utilizzateli il giorno dopo per la preparazione! Quando andrete a unire il riso, lo zucchero e la crema ricordate di mescolarlo il meno possibile, quel che basta per amalgamare il composto, altrimenti il riso si separerà rovinando l'impasto.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!