Dolci   •   Biscotti e pasticcini   •   Vegano   •   Senza lattosio

Cannoli siciliani vegani

I cannoli siciliani vegani sono una valida alternativa per tutti coloro che seguono un'alimentazione vegana ai classici cannoli siciliani, conosciuti in tutto il mondo. Ecco la ricetta

Cannoli siciliani vegani
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I cannoli siciliani vegani sono un’alternativa vegana ai classici cannoli siciliani amati e conosciuti in tutto il mondo.

Si tratta di una ricetta davvero semplice e veloce, perfetta per chi è a dieta ma non vuole togliersi il piccolo sfizio del dolce a fine pasto! Ideale per le mamme che non hanno molto tempo da dedicare alla loro amata cucina ma vogliono comunque fare un’ottima figura per le cene con gli amici.

Ottima idea anche per un regalo da portare a una cena alla quale siete invitati. Vediamo, quindi, insieme come preparare degli ottimi cannoli siciliani vegani.

Ingredienti per le cialde

  • 120 g di farina 00
  • 1 cucchiaino di sciroppo d’agave
  • 15 g di margarina vegetale
  • 1 cucchiaino di malto d’orzo
  • q.b di cannella
  • q.b di cacao in polvere
  • 1 bicchierino di moscato

Ingredienti per il ripieno

  • 200 g di tofu
  • 200 g yogurt vegetale al naturale
  • q.b. di cioccolato fondente
  • 80 g di zucchero a velo
  • q.b di rum
  • 50 g di arance candite

Preparazione

La preparazione dei cannoli siciliani vegani è davvero facile e veloce ed il risultato vi stupirà.

Per prima cosa setacciate la farina con mezzo cucchiaino di cannella e mezzo cucchiaino di cacao amaro, aggiungete lo sciroppo d’agave, il malto, il moscato e la margarina a pezzetti. Impastate fino ad ottenere una pasta che farete riposare per 30 minuti in frigorifero.

Mentre aspettare che l’impasto sia pronto iniziate a preparare il ripieno. Tagliate a piccoli cubi il tofu e frullatelo con lo zucchero a velo finchè non create una crema. Versare la crema in una terrina e aggiungete lo yogurt vegetale, il cioccolato tagliato a scagliette, le scorze d’arancia candite e un cucchiaino di rum.

Lasciatelo riposare in frigo mentre preparate i cannoli. Stendete la pasta preparata in precedenza e ricavate dei cerchi da avvolgere intorno alle canne metalliche per cannoli. Scaldate l’olio di semi in una padella e friggete i cannoli. Scolateli su carta assorbente e lasciateli raffreddare.

Una volta raffreddati sfilate le canne metalliche e riempite i cannoli con il ripieno. Fate riposare il risultato in frigo 15 minuti prima di consumare questi deliziosi cannoli.

In alternativa potete preparare una torta al cioccolato vegana o dei muffin vegani.

Conservazione

I cannoli siciliani vegani si conservano per al massimo 2-3 giorni in un contenitore ermetico riposto in frigorifero. L’ideale, però, è consumarli subito dopo la preparazione per gustare la croccantezza della cialda.

I consigli di Alessandro

Se la crema vi sembra troppo solida io consiglio di aggiungere una puntina di moscato, senza esagerare! Questo dipende anche da quanto “solido” o liquido è lo yogurt che andrete ad aggiungere. Una bella idea, inoltre, è quella di decorare il risultato finale con delle ciliege da aggiungere alla cima del cannolo (come ho fatto io) o con delle scaglie di cioccolato se vi sono avanzate.

Altre ricette interessanti
Commenti
Adriana Vasa

26 maggio 2017 - 12:52:29

sostituirei la margarina con olio vegetale se non cambia il sapore, la margarina è un alimento troppo malsano

0
Rispondi
Alessandro Gardellin

26 maggio 2017 - 14:46:26

Ottimo consiglio! ;)

0