Cantucci al cioccolato e pistacchi

I cantucci al cioccolato e pistacchi sono una variante dei classici cantucci toscani resi ancora più irresistibili dal cioccolato e dai pistacchi. Ecco la ricetta

Cantucci al cioccolato e pistacchi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I cantucci nascono molti anni fa, col nome anche di biscotti di Prato, in Toscana. Quelli originali sono bianchi e con le mandorle e hanno una forma allungata e un taglio obliquo. 

I cantucci al cioccolato e pistacchi sono un’alternativa motlo golosa e davvero irresistibile che farà impazzire i più golosi e gli amanti dell’abbinamento cioccolato-pistacchio. Si contradistiguono perchè ad ogni morso incontrerete pistacchio e gocce di cioccolato fondente al 60%, e il vostro palato vi ringrazierà di cuore.

Vediamo, quindi, insieme come preparare degli ottimi cantucci al cioccolato e pistacchi.

Ingredienti

  • 240 g di zucchero
  • 1 bustina di vanillina
  • 2 uova
  • 280 g di farina 00
  • 20 g di cacao amaro in polvere
  • 8 g di ammoniaca per dolci
  • 320 g di pistacchi
  • 140 g di gocce di cioccolato

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei cantucci al cioccolato e pistacchi mettete le uova con lo zucchero in una ciotola d’acciaio e mettetela a scaldare a bagnomaria mescolando.

Quando il composto avrà raggiunto la temperatura di 45°C, cominciate a montare con una frusta: per una riuscita perfetta dovrete dedicare a quest’operazione circa 20 minuti. Le uova dovranno essere leggere e spumose, praticamente bianche. A parte, in una ciotola, amalgamate con una spatola tutti gli altri ingredienti.

A questo punto unite i due composti: potete usare la tazza di una planetaria con il gancio, se l’avete, o una delle due ciotole già utilizzate, se lavorate a mano. Con l’impasto ottenuto, formate dei cilindri del diametro di circa 4 cm, disponeteli in una teglia ricoperta di carta forno e cuoceteli a 180°C per circa 12 minuti. Trascorso questo tempo, sfornateli e lasciateli riposare per 5 minuti.

Poi, quando sono ancora caldi (bruciarsi non serve però se eseguite questa operazione troppo tardi, rischiate che i cantucci vi si sbriciolino tra le mani), con il tipico taglio obliquo ricavate dai cilindri dei biscotti spessi circa 12 mm. Tostateli in forno per circa 8 minuti, 4 per lato.

In alternativa potete servire dei dolcetti al cocco o dei biscotti al cioccolato, ricette semplici ma sempre garanzia di grande successo.

Conservazione

I cantucci al cioccolato e pistacchi si conservano per diversi giorni se posti all’interno di un contenitore ermetico.

I consigli di Giorgia

Con questa dose otterrete circa 60 cantucci. Con questa ricetta potrete realizzare centinaia di biscotti diversi, sostituendo il tipo di cioccolato e la frutta secca (mandorle, pinoli, nocciole, noci, pecan,..) oppure unendo due tipi di cioccolato o di frutta secca.

Altre ricette di Dolci
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!