Dolci   •   Torte

Cassata al forno

La cassata al forno è una variante della classica cassata siciliana che viene realizzata farcendo la pasta frolla con crema di ricotta arricchita da gocce di cioccolato. Vediamo insieme come prepararla e come poterla ulteriormente arricchire

Cassata al forno
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La cassata al forno è un dolce tipico della Sicilia, alternativa della ben più nota e consumata Cassata siciliana, realizzata con il pan di Spagna. La cassata al forno, infatti, viene realizzata con un involucro di pasta frolla farcito con crema di ricotta e gocce di cioccolato come si fa per tradizione per preparare questo dolce. Come la cassata anche la cassata al forno è tipica del periodo pasquale, ma è ormai diventata un vero e proprio dolce simbolo di questa regione e viene consumata e preparata in ogni periodo dell’anno. Vediamo, quindi, insieme come preparare un’ottima cassata al forno.

Ingredienti per la pasta frolla

  • 600 g di farina 00
  • 300 g di burro
  • 300 g di zucchero a velo
  • 1 uova
  • un pizzico di sale
  • 1 bustina di vanillina
  • scorza di 1 limone grattugiata

Ingredienti per la farcitura

  • 500 g di ricotta di pecora
  • 250 g di zucchero
  • 70 g di gocce di cioccolato

Ingredienti per guarnire

  • zucchero a velo q.b.

Cassata-al-forno-88804

Preparazione

Per iniziare la preparazione della cassata al forno dovete partire dalla realizzazione della crema di ricotta, che andrà messa a riposare in frigorifero per 4 ore circa così che lo zucchero si sciolga per bene e la ricotta si insaporisca al meglio. Aggiungete alla ricotta lo zucchero, amalgamate il tutto e mettete in frigorifero a riposare.

Quando la ricotta avrà riposato per bene setacciatela due volte con un colino a maglie strette o un setaccio così da eliminare eventuali grumi ed ottenere una crema di ricotta davvero perfetta. Aggiungete quindi anche le gocce di cioccolato ed amalgamate il tutto.

Fatto questo dedicatevi alla pasta frolla. Aggiungete in un mixer la farina ed il burro, che deve essere ben freddo e tagliato a tocchetti. Fate andare il mixer per qualche secondo così da ottenere un composto molto sabbioso, che trasferirete poi sul piano di lavoro ed a cui aggiungerete gli altri ingredienti. Amalgamate per bene il tutto, senza lavorare troppo l’impasto per non far sciogliere il burro presente all’interno che lo renderebbe ingestibile.

Riducete l’impasto della pasta frolla in una palla e poi coprite con della pellicola trasparente. Fate riposare in frigorifero per almeno mezz’ora. Per la ricetta completa cliccate qui. Quando la pasta avrà riposato potete procedere a stenderla ottenendo una pasta di uno spessore di circa 4-5 mm ed una dimensione tale da coprire il fondo ed i bordi di una tortiera di 24 cm di diametro.

Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta ed aggiungete all’interno la crema di ricotta, livellandola per bene. Coprite il tutto con un altro disco di pasta frolla, facendo attenzione a sigillare per bene i bordi così da non far fuoriuscire la crema di ricotta in fase di cottura. Bucherellate un po’ anche il disco superiore della cassata al forno così da non farlo gonfiare e far uscire l’aria.

La cassata al forno è quindi pronta per essere messa in forno preriscaldato a 180°C per circa un’ora. Quando la sua superficie sarà ben dorata potete sfornarla e farla freddare per bene prima di capovolgerla su un piatto di portata. Spolverizzate con abbondante zucchero a velo e create delle righe utilizzando uno stuzzicadenti così da creare una sorta di reticolato. La cassata al forno è quindi pronta per essere servita ai vostri ospiti.

Cassata-al-forno-88804

Consigli e varianti

La cassata al forno può essere arricchita ancora di più aggiungendo della zuccata o dei canditi alla crema di ricotta. Scegliete in base ai vostri gusti ed a quelli dei vostri ospiti.

La cassata al forno è ottima per mille occasioni diverse ed è solitamente molto amata. In alternativa potete servire una classica crostata con Nutella, una crostata ricotta e cioccolato o una crostata alla marmellata. Preparazioni semplici ma molto amate. Ottima anche una torta della nonna.

Conservazione

La cassata al forno si conserva per 3 giorni al massimo se posta sotto una campana di vetro oppure chiusa all’interno di un contenitore ermetico. Consumata dopo un giorno dalla sua preparazione al cassata al forno è ancora più buona perché tutti i sapori si fondono perfettamente tra loro.

Altre ricette di Dolci
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!