Dolci   •   Torte

Cassata al forno al cioccolato

La cassata al forno al cioccolato è una variante della ben più famosa cassata al forno. Ecco la ricetta ed alcuni consigli

Cassata al forno al cioccolato
Difficoltà
Preparazione
Cottura
7 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La cassata al forno al cioccolato è una variante della classica cassata al forno, a sua volta alternativa rispetto alla classica cassata siciliana.

A differenza della classica cassata al forno in questo caso la frolla verrà arricchita dalla presenza del cacao che rende il risultato finale, quindi, ancora più goloso e soprattutto accontenterà tutti gli amanti del cioccolato. A rendere cremoso l’interno della vostra cassata sarà come sempre una crema di ricotta con gocce di cioccolato.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un’ottima cassata al forno al cioccolato.

Ingredienti per la base

  • 500 g di farina 00
  • 100 g di cacao in polvere
  • 300 g di burro
  • 250 g di zucchero a velo
  • 2 uova
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di vanillina

Ingredienti per il ripieno

  • 500 g di ricotta di pecora
  • 250 g di zucchero
  • 70 g di gocce di cioccolato

Preparazione

Per iniziare la preparazione della cassata al forno al cioccolato dovete partire dalla base, ovvero dalla realizzazione della crema di ricotta.

La ricotta, infatti, andrà dapprima privata del liquido in eccesso e poi aggiunta all’interno di una ciotola insieme allo zucchero a velo. Amalgamate gli ingredienti e fate riposare il composto così ottenuto in frigorifero per almeno 4-5 ore, meglio ancora per una notte intera. Fatto questo dedicatevi alla pasta frolla al cacao.

Come prima cosa dovrete lavorare insieme all’interno del mixer la farina, il cacao amaro in polvere ed il burro, che deve essere ben freddo e ridotto a tocchetti. Una volta ottenuto un composto sabbioso potete trasferirlo sul piano di lavoro in planetaria ed aggiungere via via gli altri ingredienti. Fate lavorare il tutto fino a quando avrete ottenuto una consistenza ben compatta.

Riducete la vostra pasta frolla in una palla, avvolgete con pellicola trasparente ed a questo punto potete mettere in frigorifero riposare per mezz’ora.

Riprendete adesso la vostra crema di ricotta e setacciatela due volte così da ottenere una crema perfettamente liscia. Solo a questo punto potete aggiungere anche le gocce di cioccolato ed amalgamare il tutto. Mettete momentaneamente in frigorifero fino al momento di farcire.

Composizione della cassata al forno

Riprendete a questo punto la vostra pasta frolla e stendetene metà con uno spessore 1 cm ed una dimensione tale da poter coprire il fondo ed bordi di una tortiera di 24 cm di diametro. Bucherellate il fondo della vostra pasta con i rebbi di una forchetta ed aggiungete quindi la crema di ricotta, livellandola per bene con il dorso di un cucchiaio o con una spatola.

Stendete la restante parte di pasta e coprite interamente la vostra torta, ripiegando per bene i bordi così da sigillarli al meglio ed evitare fuoriuscite di crema in fase di cottura. Bucherellate anche la superficie della vostra cassata al forno e quindi mettete in forno preriscaldato a 180°C per 50 minuti circa. Una volta cotta la vostra cassata al forno al cioccolato andrà sfornata e lasciata da parte a freddare e servite ai vostri ospiti a temperatura ambiente, meglio ancora se qualche ora dopo rispetto alla sua preparazione così che tutti i sapori si fondano alla perfezione. Spolverizzate con dello zucchero a velo se lo gradite oppure potete utilizzare del cacao amaro in polvere.

In alternativa potete preparare delle cassatelle siciliane o dei cannoli siciliani.

Conservazione

La cassata al forno al cioccolato si conserva per circa tre giorni sotto una campana di vetro oppure all’interno di un contenitore ermetico.

I consigli di Fidelity Cucina

Decidete la quantità del cacao in base a quanto volete che il suo sapore si avverta all'interno del vostro dolce. Potete arricchire ancora di più la crema aggiungendo una quantità maggiore di gocce di cioccolato. Fate riposare il dolce per almeno qualche ora prima di servirlo così che abbia la consistenza giusta ma soprattutto un sapore ben armonioso.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!