Cassatelle di ricotta siciliane

Le cassatelle di ricotta siciliane sono dei pasticcini golosi che si possono friggere o cuocere in forno. Ecco la ricetta per prepararle ed alcune varianti

Cassatelle di ricotta siciliane
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le cassatelle di ricotta siciliane sono dei piccoli pasticcini che fanno parte dell’amatissima e rinomata pasticceria siciliana.

Si tratta di una pasta croccante e friabile ripiena di crema di ricotta. Il tutto viene fritto in olio ben caldo e servito con dello zucchero a velo. Il risultato è un dolcetto davvero delizioso, semplice da preparare, ma che piacerà a tutti, anche ai più piccoli e che si può anche arricchire ulteriormente.

Vediamo, quindi, insieme come preparare delle ottime cassatelle di ricotta siciliane ed alcuni consigli utili per un risultato davvero perfetto.

Ingredienti per la base

  • 400 g di farina 00
  • 70 g di zucchero
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaio di brandy
  • 1 limone
  • q.b di acqua

Ingredienti per la crema di ricotta

  • 300 g di ricotta
  • 150 g di zucchero a velo

Ingredienti per cospargere

  • q.b. di zucchero a velo

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle cassatelle di ricotta siciliane dovete partire dalla realizzazione della crema di ricotta che deve poi riposare. In una ciotola ben capiente aggiungete la ricotta e lo zucchero a velo. Mescolate con cura e mettete in frigorifero coperta con della pellicola trasparente per circa 4 ore.

Passato questo lasso di tempo riprendete la vostra crema e passatela per due volte al setaccio così da avere una crema ben liscia e fine senza grumi. Adesso che la vostra crema di ricotta è pronta non vi resta che dedicarvi alla preparazione della pasta base.

Come prima cosa dovete aggiungere sul piano di lavoro o in una ciotola ben capiente la farina, che avrete setacciato, lo zucchero e la scorza di limone. Formate una fontana ed a centro aggiungete il brandy, l’olio ed il succo di limone (ne basteranno un paio di cucchiai). Amalgamate il tutto prima con una forchetta e poi lavorando con le mani fino ad ottenere una palla di impasto molto compatta e liscia. Fate riposare per mezzora e poi procedete alla stesura.

Dovrete stendere la pasta molto sottile per cui potete aiutarvi con una sfogliatrice. Una volta ottenuta una sfoglia ben sottile potete ricavare dei cerci con un coppa pasta così da avere una forma davvero perfetta. Su un lato della vostra pasta aggiungete della crema di ricotta e ripiegate a mezza luna, pigiando per bene sui bordi bagnati con un po’ d’acqua così che i due lembi di pasta aderiscano tra loro perfettamente. Continuate in questo modo fino a quando avrete realizzato tutte le cassatelle di ricotta siciliane che desiderate, magari smerlando i bordi con una rotella dai bordi dentati.

Fatto questo non vi resta che scaldare l’olio in una padella ben capiente e friggere per qualche minuto le cassatelle di ricotta siciliane. Una volta cotte scolatele e mettetele su un foglio con della carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso. Potete anche cuocere le cassatelle di ricotta siciliane in forno preriscaldato a 180°C per circa 25 minuti. Fate freddare e servite con dello zucchero a velo ai vostri ospiti.

In alternativa potete servire dei cannoli siciliani o una classica cassata siciliana, anche nella versione al forno.

Conservazione

Le cassatelle di ricotta siciliane si conservano per diversi giorni.

I consigli di Fidelity Cucina

Potete arricchire ancora di più la vostra crema di ricotta aggiungendo, dopo averla setacciata, dei canditi o delle gocce di cioccolato. Se volete rendere il vostro dolce ancora più goloso potete servirlo tiepido così che il ripieno sia ancora più invitante e delizioso da consumare. Potete decorare anche con del cioccolato fuso.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!