Charlotte ai frutti di bosco con fragole

La charlotte ai frutti di bosco con fragole è un dolce ricco, fresco e bellissimo da preparare. Ecco la ricetta ed alcuni consigli

Charlotte ai frutti di bosco con fragole
Difficoltà
Preparazione
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Una corona di savoiardi in fila, un nastrino di tessuto tutto intorno e una ricca cascata di frutta fresca sulla superficie: questo è l’identikit della Charlotte! Facile e veloce da preparare è un dessert elegante, nella presentazione e anche nella raffinatezza del gusto, che ben si adatta ad essere declinato con la frutta che più preferite, purchè sia fresca di stagione.

Ottima come fine pasto, vista la sua leggerezza e freschezza al palato, con pochi passaggi metterete su la regina coronata dei dolci al cucchiaio!

Ecco come preparare una deliziosa charlotte ai frutti di bosco con fragole.

Ingredienti

  • 350 g di frutti di bosco
  • 50 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • 1 cucchiaio di acqua
  • 8 g di colla di pesce
  • 250 g di panna da montare
  • 100 g di fragole
  • q.b. di savoiardi

Preparazione

Iniziate a preparare la charlotte ai frutti di bosco con fragole partendo dalla base della mousse, ovvero la frutta.

Mettetela in una casseruola con lo zucchero e il cucchiaino di succo di limone, scaldatela a fuoco medio basso finchè non sobbolle e diventa un composto piuttosto liquido con la frutta disfatta all’interno. Passate questo composto al colino a maglia stretta, in modo da filtrarne succo e polpa e lasciare i semi dei frutti di bosco all’interno del colino.

Nel frattempo mettete a bagno in acqua fredda la colla di pesce, lasciate raffreddare il succo dei frutti di bosco togliendone qualche cucchiaio e riscaldandolo nuovamente in casseruola. Lì scioglieteci la colla di pesce ben strizzata e una volta amalgamata completamente incorporatela alla restante polpa. Mettete in frigo qualche minuto e intanto semi montate la panna, fino a che avrà una consistenza corposa ma morbida. Versate un cucchiaio di panna semimontatat nella polpa di frutti di bosco, mescolate energicamente per amalgamare e poi unite il resto della panna mescolando delicatamente dall’alto verso il basso, fino ad ottnere un coloro omogeneo.

A questo punto siete pronti per assemblare il dessert. Prendete un anello di circa 16/18 cm di diametro (andrà benissimo anche l’anello esterno di uno stampo a cerniera), appoggiatelo su un piatto di portata e rivestite il fondo con i savoiardi ricoprendo tutta la superficie della base. Versate un po’ meno della metà della mousse -anche se è ancora liquida- poi ricorpite nuovamente con i savoiardi in modo uniforme, livellate la superficie premendo appena con le mani e poi versate il resto della mousse.

Mettte in frigo a freddare per circa un’ora, poi aiutandovi con un coltello o una spatola sfilate l’anello verso l’alto scollando i bordi dell’anello dalla torta. Rivestite il bordo esterno della charlotte con altri savoiardi uniti in verticale e legate con un nastrino di tessuto. Decorate con fragole fresche o altri frutti di bosco e tenete in frigo fino al momento di servire.

In alternativa potete preparare una charlotte all’arancia o una charlotte al cioccolato.

Conservazione

La charlotte ai frutti di bosco con fragole si conserva per al massimo 2-3 giorni in frigorifero.

I consigli di Alice - Il Dolce Di Alice

Potete preparare la polpa di frutti di bosco anche il giorno prima in modo da averla già fredda e farla solidificare con la colla più velocemente. Se volete potrete rivestire i bordi dell'anello di metallo con della pellicola alimentare in modo da avere una maggiore facilità nello sfilare l'anello dalla torta. Se vi avanza del succo di frutti di bosco, potrete bagnarci i savoiardi all'interno.

Altre ricette di Dolci
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!