Charlotte all’arancia

La charlotte all'arancia è un dolce profumato, dal sapore delicato e coinvolgente ma soprattutto bellissimo da presentare. Ecco la ricetta

Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La charlotte all’arancia è un dessert buono, profumato ma soprattutto estremamente elegante, ideale da servire in ricorrenze particolari o durante le giornate di festa.

La preparazione è molto più semplice di quanto si potrebbe pensare e l’effetti finale è estremamente particolare, specie se si accompagna il tutto con un nastro colorato. Si parte da una base e la decorazione esterna realizzata con dei savoiardi, della crema all’arancia e della panna montata.

Una ricetta che richiederà un po’ di impegno e qualche step di preparazione in più rispetto ad una classica torta ma che darà vita ad un vero e proprio capolavoro.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un’ottima charlotte all’arancia.

Ingredienti

  • 300 g di savoiardi
  • 400 ml di panna da montare

Ingredienti per la crema all’arancia

  • 400 ml di latte
  • 100 ml di succo d’arancia
  • scorza di 2 arance
  • 4 tuorli
  • 100 g di zucchero
  • 70 g di amido di mais

Ingredienti per decorare

  • q.b di scorza d’arancia caramellata

1480666573_44fd99f78eb83df41dc7f75fb72ad33e34cfa812-1430928047

Preparazione

Per iniziare la preparazione della charlotte all’arancia dovete partire dalla preparazione della crema all’arancia, che dovrà poi riposare in frigo prima di poter essere utilizzata per la farcitura.

Tuorli e zucchero
Tuorli e zucchero

Come prima cosa prendete i tuorli e lavorateli insieme allo zucchero per diversi minuti fino a quando avranno una consistenza ben areata e spumosa. Solo a questo punto potete aggiungere l’amido di mais ed il succo e la scorza d’arancia.

È importante filtrare il succo d’arancia così da eliminare eventuali impurità e fare attenzione quando si ricava la scorza dalle arance evitando di intaccare la parte bianca che darebbe un retrogusto più amaro alla vostra crema.

A parte mettete a scaldare 400 ml di latte e portate a sfiorare il bollore. Aggiungete il latte ben caldo al composto che state lavorando e amalgamate il tutto.

Crema all'arancia in cottura
Crema all’arancia in cottura

Trasferite il composto così ottenuto all’interno di una pentola e continuate a mescolare fino a quando la vostra crema all’arancia avrà raggiunto una consistenza ben cremosa.

Crema all'arancia con pellicola a contatto
Crema all’arancia con pellicola a contatto

Solo a questo punto potete trasferire la crema all’arancia all’interno di una ciotola, coprire con pellicola a contatto e lasciare da parte a freddare. Solo quando sarà ben fredda potrete metterla in frigorifero a riposare per circa un’ora.

Dedicatevi, quindi, alla panna che dovrà essere montata a neve ben ferma. Potete decidere di aggiungere dello zucchero a velo o potete montare semplicemente la panna se non volete aggiungere ulteriore dolcezza alla charlotte.

Composizione della charlotte all’arancia

Adesso che la crema ha riposato e la panna è stata montata potete dedicarvi alla composizione della charlotte all’arancia.

Savoiardi Vicenzovo
Savoiardi Vicenzovo

Come prima cosa dovrete prendere i savoiardi Vicenzovo e disporli su un piatto su cui avrete posizionato un cerchio con dimensione di 22 cm di diametro così da formare la decorazione esterna della vostra charlotte. I savoiardi Vicenzovo andranno posizionati con la glassa a contatto con il cerchio.

Bagna con succo d'arancia
Bagna con succo d’arancia

Posizionate i savoiardi Vicenzovo uno di fianco all’altro e create poi anche una base sul fondo. Prendete a questo punto il succo d’arancia che avete tenuto da parte e filtrato e con questo inzuppate i vostri Vicenzovo.

Strato con crema all'arancia
Strato con crema all’arancia

Fatto questo potete passare alla farcitura utilizzando le creme appena preparate. Create un primo strato di crema all’arancia cercando di arrivare bene fin sui bordi.

Strato di panna montata
Strato di panna montata

Realizzate ora uno strato di panna montata utilizzando una sac à poche che vi aiuterà a creare i due strati in modo preciso e veloce. Realizzate un altro strato utilizzando i savoiardi Vicenzovo e bagnate nuovamente con il succo d’arancia.

Non vi resta a questo punto che continuare la farcitura come fatto precedentemente, quindi con uno strato di crema all’arancia ed uno finale di panna montata. Lisciate la superficie dell’ultimo strato di crema e passate alla decorazione della charlotte all’arancia.

Decorazione

Per la decorazione della charlotte all’arancia potete utilizzare delle scorze d’arancia caramellate. Non dovrete fare altro che ricavare da un’arancia la sua scorza, cercando di eliminare quanto più possibile la parte bianca, ridurre in piccole fettine e mettere in un pentolino con 200 ml di acqua e 150 g di zucchero per circa 15-20 minuti o fino a quando le scorze inizieranno ad essere lucide.

Le scorze andranno prelevate dallo sciroppo che si sarà formato, messe da parte a freddare e poi utilizzate per realizzare la decorazione sulla superficie della vostra charlotte all’arancia.

Decorazione con crema all'arancia
Decorazione con crema all’arancia

Create dei ciuffetti di crema all’arancia con una sac à poche e decorate con le scorze caramellate ormai fredde.

Decorazione con scorze d'arancia
Decorazione con scorze d’arancia

La vostra charlotte all’arancia andrà quindi messa in frigorifero a riposare per almeno tre ore così che possa compattarsi per bene e che tutti i sapori possano amalgamarsi tra loro. Soltanto dopo il tempo di riposo potete servirla ai vostri ospiti, magari decorando con un nastro che renda la vostra charlotte all’arancia ancora più elegante e bella da presentare.

Decorazione finale con un nastro di raso
Decorazione finale con un nastro di raso

In alternativa potete preparare una charlotte al cioccolato o una charlotte alle albicocche.

1480666574_d2d0d4d6b4dfde25323beb01c162215bffaed693-783153986

Conservazione

La charlotte all’arancia si conserva per 2-3 giorni in frigorifero sotto una campana di vetro.

I consigli di Fidelity Cucina

Potete utilizzare al posto della crema all'arancia una crema pasticcera o una crema al cioccolato se volete creare una variante. Potete decidere di inzuppare i savoiardi nel succo d'arancia prima di inserirli sul fondo della vostra charlotte. Dosate la quantità di bagna da utilizzare in base al risultato finale che volete ottenere. Anche per la decorazione potete sbizzarrirvi e decidere di utilizzare vari ingredienti, come ad esempio delle scaglie di cioccolato fondente o delle fette di arancia caramellate.