Cheesecake alla zucca senza cottura

La cheesecake alla zucca senza cottura è un dolce dal sapore fresco e delicato. Ecco la ricetta per prepararla

Cheesecake alla zucca senza cottura
Difficoltà
Preparazione
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La cheesecake alla zucca senza cottura è un dolce dal sapore fresco ed intenso al tempo stesso, perfetto da preparare in autunno in cui le zucche sono fresche di stagione.

Si tratta di una variante della classica New York cheesecake realizzata in questo caso utilizzando proprio la zucca. Si parte dalla realizzazione di un fondo biscottato che viene arricchito con una crema realizzata con formaggio cremoso e zucca che insieme daranno vita ad un risultato davvero molto profumato, ricco di sapore ma anche esteticamente molto bello da portare a tavola.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un’ottima cheesecake alla zucca senza cottura.

Ingredienti per il fondo biscottato

  • 300 g di biscotti al cioccolato
  • 150 g di burro

Ingredienti per la crema

  • 500 g di philadelphia
  • 250 ml di panna
  • 150 g di zucchero
  • 300 g di zucca
  • q.b di cannella

Preparazione

Per iniziare la preparazione della cheesecake alla zucca senza cottura dovete partire dalla base, ovvero dalla realizzazione delle fondo biscottato.

Come prima cosa aggiungete i biscotti secchi all’interno del mixer e fate andare per qualche secondo. Quando avrete ottenuto un composto molto fine potete aggiungere anche il burro che avrete precedentemente sciolta a bagnomaria oppure passandolo a microonde per qualche secondo.

Amalgamate questi due ingredienti, trasferite il composto ottenuto all’interno di una tortiera di 22 cm di diametro, precedentemente coperta con un foglio di carta da forno per facilitare l’estrazione del dolce a preparazione ultimata, e compattate sul fondo con il dorso di un cucchiaio. Il vostro fondo biscottato andrà messo in frigorifero a freddarsi per almeno un’ora.

Dedicatevi a questo punto alla preparazione della crema.

Crema alla zucca

Partite dalla zucca, che andrà sbucciata, privata di semi e filamenti interni e poi ridotta in piccoli cubetti. Questi andranno messi in forno a cuocere per circa 20-25 minuti oppure potranno essere lessati in acqua ben calda.

Quando la zucca sarà ben cotta potrete aggiungerla all’interno di un mixer e frullarla per bene così da ottenere una purea. Aggiungete anche lo zucchero ed il formaggio e continuate ad amalgamare il tutto. Correggete la vostra crema così ottenuta con un pizzico di cannella. Continuate ad amalgamare il tutto.

Nel frattempo dedicatevi alla panna, che dovrete montare a neve ben ferma e poi aggiungere poco alla volta alla purea che avete ottenuto precedentemente. Amalgamate il tutto con dei movimenti molto delicati dell’alto verso il basso e quando avrete ottenuto risultato ben omogeneo potete trasferire il tutto sul fondo biscottato e livellare con il dorso di un cucchiaio. La vostra cheesecake alla zucca senza cottura andrà quindi lasciata in frigorifero per almeno 4-5 ore, meglio ancora per una notte intera.

Se volete fare in modo che la vostra crema si compatti più velocemente potete aggiungere anche dei fogli di colla di pesce che dovrete mettere ad ammorbidire in acqua ben fredda per una decina di minuti e poi strizzare ed aggiungere in un po’ di panna lasciata da parte a scaldare leggermente in un pentolino. Il tutto andrà poi aggiunto alla crema.

La vostra cheesecake alla zucca senza cottura, dopo il passaggio in frigorifero, è pronta per essere servita aivostri ospiti, magari accompagnando con dei ciuffetti di panna che potranno decorare la superficie.

In alternativa potete preparare una cheesecake fredda alle fragole o una cheesecake cocco e Nutella.

Cheesecake alla zucca senza cottura

Conservazione

La cheesecake alla zucca senza cottura si conserva per al massimo 2-3 giorni sotto una campana di vetro riposta in frigorifero o all’interno di un contenitore ermetico.

I consigli di Fidelity Cucina

Potete arricchire ancora di più il sapore della vostra cheesecake alla zucca aggiungendo anche un po' di zenzero o della scorza di limone, che daranno una nota ancora più fresca al vostro dolce. Decidete la modalità di cottura della zucca che più preferite, anche la cottura a vapore sarà perfetta. È importante, però, che i cubetti siano ben asciutti e che non abbiano troppa acqua all'interno altrimenti la vostra crema risulterebbe troppo liquida.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!