Cheesecake con KitKat

La cheesecake con KitKat è un dolce fresco, goloso e facile da preparare, perfetto per ricorrenze speciali o giorni di festa. Ecco la ricetta

Cheesecake con KitKat
Difficoltà
Preparazione
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La cheesecake con KitKat è un dolce fresco, cremoso e davvero goloso ideale da servire per una ricorrenza speciale, ad esempio un compleanno per bambini oppure semplicemente per coccolarsi un po’.

Si tratta per l’appunto di una fresca cheesecake farcita e decorata con i famosi KitKat al cioccolato, che fanno impazzire sia i grandi che i bambini. Realizzare questo dolce è piuttosto semplice e può essere arricchito con altri tipi di cioccolatini, in base ai propri gusti.

Vediamo insieme come si prepara.

Ingredienti per la base

  • 200 g di biscotti al cioccolato
  • 100 g di burro

Ingredienti per la crema

  • 500 g di philadelphia
  • 500 g di panna da montare
  • 2 cucchiai di latte
  • 9 g di gelatina
  • 80 g di zucchero a velo
  • 1 bustina di vanillina

Ingredienti per decorare

  • 200 g di wafer
  • q.b di scaglie di cioccolato

Preparazione

Per realizzare la cheesecake con KitKat innanzitutto dovrete preparare la base di biscotti al cioccolato. Mettete sul fuoco un pentolino con il burro tagliato a pezzetti e lasciatelo sciogliere a fiamma molto bassa. Quando il burro si è sciolto del tutto, togliete il pentolino dal fuoco e lasciatelo raffreddare a temperatura ambiente.

Mettete i biscotti al cioccolato nel robot da cucina e frullateli fino ad ottenere una polvere molto fine. Versate la polvere di biscotti in un’ampia ciotola e unite il burro fuso ormai tiepido, quindi amalgamate bene i 2 ingredienti fra loro e versate il composto in una teglia a cerniera del diametro di 22-24 cm ricoperta di carta da forno.

Utilizzando un cucchiaio, livellate bene il composto di biscotti per formare una base compatta, quindi ponete a solidificare in frigorifero per circa 30 minuti. Nel frattempo mettete a bagno i fogli di gelatina (colla di pesce) in acqua molto fredda per circa 10 minuti.

Cheesecake con KitKat

Adesso preparate la crema di Philadelphia e panna montata: mettete il formaggio cremoso Philadelphia in una ciotola capiente e aggiungete la metà dello zucchero a velo (40 g che equivalgono a 2 cucchiai colmi) e la bustina di vanillina. Amalgamate bene il tutto e tenete momentaneamente da parte.

Montate la panna a neve fermissima insieme ai rimanenti 40 g di zucchero a velo, quindi mescolatela alla crema di Philadelphia con movimenti dal basso verso l’alto per non smontare il composto. Tritate grossolanamente alcuni wafer KitKat e aggiungeteli alla crema.

Prendete ora un pentolino e all’interno mettete la gelatina ben strizzata e i cucchiai di latte, accendete il fuoco a fiamma moderata e mescolate continuamente fino a quando la gelatina non si è sciolta del tutto. Togliete quindi dal fuoco e lasciate intiepidire.

Per ultimo aggiungete la gelatina tiepida alla crema, quindi mescolate con cura e versatela sulla base biscottata. Livellate bene con l’ausilio di un coltello a lama liscia, quindi decorate la cheesecake con ciuffetti della rimanente crema, alcuni wafer KitKat e scagliette di cioccolato fondente. Infine ponete la cheesecake in frigorifero per almeno 3-4 ore prima di consumarla.

In alternativa potete preparare una cheesecake kinder o una sbriciolata senza cottura al caffè.

Cheesecake con KitKat

Conservazione

La cheesecake con KitKat può essere conservata in frigorifero per un massimo di 2 giorni dalla preparazione.

I consigli di Giovanna - La Tavola Allegra blog

Utilizzate solo panna fresca e non a lunga conservazione. Potete arricchire la cheesecake con i cioccolatini che più vi piacciono (ad esempio quelli Kinder). E' consigliabile realizzare questo dolce nel pomeriggio, in modo che possa riposare in frigorifero per tutta la notte. In questo modo il giorno successivo sarà più fresca e compatta.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!