Dolci   •   Torte

Chiffon cake

La chiffon cake è un dolce estremamente morbido e soffice, delizioso anche da consumare con del semplice zucchero a velo ma ottima anche come base da farcire con creme e ganache per occasioni particolari. Vediamo insieme come prepararla ed alcuni consigli utili per un risultato perfetto

Chiffon cake
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La chiffon cake è un dolce molto delicato e morbido, caratterizzato da una sofficità davvero sorprendente, che farà impazzire tutti. Si può gustare semplicemente spolverizzando con dello zucchero a velo, specie se la si aromatizza con del limone o della vaniglia, ma è ottima anche da utilizzare come base per delle torte per ricorrenze particolari o per dei compleanni. Si presta bene, infatti, ad essere farcita con tantissimi tipi di creme o di ganache. Vediamo, quindi, insieme come preparare un’ottima chiffon cake.

Ingredienti

  • 300 g di farina 00
  • 320 g di zucchero
  • 210 ml di acqua
  • 120 ml di olio di semi
  • 6 uova
  • scorza di 1 limone grattugiato
  • un pizzico di sale
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito vanigliato per dolci
  • 10 g di cremor tartaro

Ingredienti per spolverizzare

  • zucchero a velo q.b.

Chiffon-cake-87295

Preparazione

Per iniziare la preparazione della chiffon cake dovete partire setacciando molto bene la farina insieme al lievito. Per avere un risultato perfetto, infatti, è importante che non ci siano dei grumi, che rovinerebbero la vostra chiffon cake, ma soprattutto che la farina sia ben areata. Aggiungete, poi lo zucchero ed amalgamate il tutto.

Adesso dedicatevi alle uova. Dividete innanzitutto i tuorli dagli albumi e lavorate i primi con l’acqua e l’olio di semi. A cui aggiungerete la scorza di un limone grattugiato, meglio se biologico, aggiungete la vanillina ed amalgamate per bene il tutto. Utilizzate per questa operazione una planetaria o uno sbattitore elettrico in maniera tale da ottenere un composto ben fluido ed omogeneo, che aggiungerete al composto degli ingredienti secchi realizzato prima.

Amalgamate per bene il tutto per qualche minuto così da ottenere un composto ben liscio ed omogeneo ma ben areato allo stesso tempo. Fatto questo non resta che dedicarvi agli albumi, che vanno montati a neve con un pizzico di sale. Quando saranno ben montati aggiungete anche il cremor tartaro ed aggiungete poi il composto ottenuto a quello con le uova realizzato prima facendo attenzione, però, a compiere dei movimenti dall’alto verso il basso per non smontare gli albumi e continuare ad incamerare aria all’interno del composto.

A questo punto l’impasto della vostra chiffon cake è pronto per cui non resta che versarlo all’interno del classico stampo per chiffon cake, che non dovrete imburrare ed infarinare. La chiffon cake andrà messa in forno preriscaldato a 160°c per circa 55 minuti. Quando la sua superficie sarà ben dorata potrete sfornare la chiffon cake e lasciarla freddare per bene prima di procedere a togliere la torta dallo stampo.

Per fare questo dovrete capovolgere lo stampo sul piatto di portata nel quale intendete servire la chiffon cake. Lo stampo, vista la presenza dei suoi piedini, rimarrà sollevato dal piatto e così la vostra chiffon cake si staccherà da sola. Poi non dovrete far altro che staccare la parte superiore dello stampo. Per fare questo potete utilizza re un coltello e con molta delicatezza separare il disco dalla torta. Spolverizzate con abbondante zucchero a velo e la vostra chiffon cake è pronta per essere servita ai vostri ospiti.

Chiffon-cake-87295

Consigli e varianti

Il cremor tartaro è un ottimo lievitante, che conferisce alla torta la sua caratteristica morbidezza per cui è un ingrediente davvero essenziale di questa preparazione.

La chiffon cake è perfetta anche per essere farcita, magari con una ganache al cioccolato oppure con una crema pasticcera. Se volete servirla con dello zucchero a velo ma arricchirla comunque potete aggiungere delle gocce di cioccolato al composto oppure scegliere di aromatizzare con della scorza d’arancia grattugiata.

La chiffon cake è un dolce soffice e leggero, perfetto anche per una merenda semplice, ma in alternativa potete servire un plumcake allo yogurt, una torta allo yogurt o una torta margherita.

Conservazione

La chiffon cake si conserva per al massimo 3 giorni chiusa all’interno di un contenitore ermetico o posta sotto una campana di vetro.

Altre ricette di Dolci
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!