Dolci   •   Torte

Ciambellone marchigiano

Il ciambellone marchigiano è un dolce tipico delle Marche, perfetto per la colazione o la merenda di tutta la famiglia, anche dei più piccoli. Ecco la ricetta

Ciambellone marchigiano
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il ciambellone marchigiano è uno dei dolci più conosciuti delle Marche. Il ciambellone marchigiano un tempo veniva fatto nelle case in campagna durante il periodo della trebbiatura per offrire ai contadini come momento di ristoro, mentre adesso viene fatto più spesso ed è un ottimo dolce per accompagnare la colazione del mattino oppure per una sana merenda da dare ai nostri bambini, o da gustare in qualsiasi momento della giornata.

Vediamo insieme come si prepara questo delizioso ciambellone marchigiano.

Ingredienti

  • 250 g di zucchero
  • 4 uova
  • 400 g di farina 00
  • 100 ml di latte intero
  • 100 g di burro
  • 50 ml di liquore all’anice
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaio di granella di zucchero

Preparazione

Per iniziare la preparazione del ciambellone marchigiano per prima cosa accendete il forno in modo che si riscaldi bene. Prendete una ciotola, rompete le 4 uova e iniziate a lavorarle con lo zucchero semolato ed un pizzico di sale.

Nel frattempo fate sciogliere a bagnomaria il burro, una volta sciolto unitelo al composto di uova e zucchero, aggiungete a filo il latte e il liquore all’anice poco alla volta sempre continuando a mescolare. Infine aggiungete la farina setacciata insieme al lievito e mescolate bene. Imburrate e infarinate uno stampo a ciambella e versate il composto.

Cospargete la superfice con la granella di zucchero, oppure potete mettere al posto della granella delle gocce di cioccolato. Infornate il dolce nel forno già caldo a 180°C per 35/40 minuti. Una volta terminata la cottura fate la prova con lo stecchino per vedere se è cotto: se lo stecchino esce asciutto il ciambellone è pronto altrimenti lasciatelo cuocere qualche altro minuto. Una volta cotto fatelo raffreddare bene prima di sformarlo altrimenti vi si può rompere.

In alterantiva potete preparare un classico ciambellone oppure un ciambellone soffice alle carote.

Conservazione

Il ciambellone marchigiano si conserva per al massimo 2-3 giorni sotto una campana di vetro oppure riposto in un contenitore ermetico.

I consigli di Gloria

Fate sempre la prova dello stecchino per vedere la cottura all'interno del dolce perchè dipende sempre dai propri forni che abbiamo a casa. Per conservarlo per più giorni e farlo rimanere morbido potete avvolgerlo nella pellicola per alimenti oppure nella carta alluminio.

Altre ricette di Dolci
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!